Venerdì 25 Novembre 2005

Atalanta sconfitta sotto la neve

Partita al via in ritardo a Brescia, e fortemente condizionata dalla neve. L’Atalanta torna a casa sconfitta: 0-1 il risultato finale, con gol dell’ex dell’AlbinoLeffe, Possanzini, in rete al 30’. Due gli episodi che faranno discutere a lungo: il gol annullato a Ventola quando il risultato era ancora sullo 0-0 e un possibile rigore non concesso al Brescia per un fallo di mano di Rivalta. Si è giocato, con inizio in ritardo di qualche minuto, dopo che alle 15,30 era stato fatto un sopralluogo: le squadre avrebbero scelto di non giocare, ma l’arbitro ha preferito comunque far iniziare la gara perché in caso di definitiva sospensione si sarebbe presentato anche il difficile problema del recupero della partita.Il tabellino

Brescia (4-3-3): Agliardi, Martinez, Di Biagio,

Mareco, Cortellini, Piangerelli, Milanetto, Zambrella (25’ st Anderson), Stankevicius, Bruno (37’ pt Mannini), Possanzini. A disposizione: Zaina, Turato, Hamsik, Alberti, Salgado. Allenatore. Maran

Atalanta (4-3-1-2): Calderoni, Adriano, Rivalta, Loria, Bellini, Ariatti (35’ st D’Agostino), Mingazzini, Marcolini, Lazzari (18’ st Defendi), Soncin (23’ pt

Saudati), Ventola. A disposizione: Ivan, Bernardini, Innocenti,

Capelli . Allenatore: Colantuono 6

Arbitro: Dattilo di Locri

Marcatori: 30’ pt Possanzini

Note: ammoniti Piangerelli, Mannini, Marcolini, Mingazzini,

Stankevicius, Zambrella.

Recupero: 3’ pt, 3’ st.

(26/11/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags