Atalanta, tre punti col Cagliari per chiudere un 2017 indimenticabile

Atalanta, tre punti col Cagliari
per chiudere un 2017 indimenticabile

L’ultima del 2017 è alle porte, un ultimo piccolo sforzo per chiudere il miglior anno di sempre della storia atalantina con il botto, quei 3 punti che significherebbero quota 30 e la possibilità di rimanere nelle posizioni europee, sognando un’altra primavera da protagonisti.

Allo stadio di Bergamo sabato 30 alle 15 arriva il Cagliari e il tecnico dei bergamaschi Gian Piero Gasperini si presenterà al via con la sola assenza del difensore Palomino. «Se si vince sabato si chiude in modo molto soddisfacente anche in campionato, dove abbiamo fatto ottime gare -ha affermato il tecnico -. All’inizio abbiamo raccolto meno, poi è subentrata la condizione giusta e ci siamo nuovamente accorti che possiamo giocare per i nostri obiettivi. Girare a 30 punti è una bella cifra: se riesci a ripeterti e migliorarti sei ancora in grado di arrivare 6° o 7°».

Possibilità alte di centrare i 3 punti contro una squadra bisognosa però di risultati per risalire la china e vivere una stagione senza patemi d’animo.«Il Cagliari sembrava in grado di inserirsi nel gruppone tra il 6° ed il 13° posto, poi ha perso qualche punto ma è una squadra che può starci in quel gruppo. Sono le partite più insidiose, ma che se vinci ti danno molto per la classifica. In casa andiamo bene, ma sono stati match difficili da sbloccare e anche i sardi con Pavoletti hanno valori in attacco».

Il match con il Cagliari va così a chiudere una stagione da favola, la migliore di sempre con il 4° posto, la qualificazione all’Europa League e poi il passaggio ai sedicesimi, i quarti di Coppa Italia che mancavano da più di un decennio e un buon 6° posto. «È stato un anno straordinario che merita di essere finito bene, bisogna stare concentrati. Siamo dentro in tutte le competizioni, ce la giocheremo a Napoli in Coppa Italia, l’Europa League a febbraio, per quanto sia un anno straordinario bisogna sempre avere uno standard alto, qua c’è tutto per proseguire su questi livelli, ci sono condizioni per continuare a dare grandi soddisfazioni».

E torna puntuale «TuttoAtalanta diretta stadio» su Bergamo Tv. A commentare la sfida tra gli atalantini e il Cagliari a partire dalle 14 alle 18 di sabato, l’ex bomber nerazzurro Oliviero Garlini; l’allenatore Marzio Lugnan, il giornalista Arturo Zambaldo, gli opinionisti Luciano Passirani e Demetrio Trussardi, Stefania Provenzi una delle dieci finaliste del casting Tutto Atalanta 2017. Collegamenti con lo stadio con il giornalista televisivo Matteo De Sanctis. Interventi tramite video chiamate Skipe, con Ralf Hildebrand, Massimo Casari, Attilio Varischetti, Gianni Gabbiadini, Eugenio Fagiani e Mario Gamba (da Monaco di Baviera). Al termine della partita, dalla sala stampa dello stadio Azzurri d’Italia interviste agli allenatori dell’ Atalanta,Gian Piero Gasperini e del Cagliari, Diego Lopez. Conduce la trasmissione Fabrizio Pirola. I telespettatori possono inviare messaggi al numero 335.6969423. Bergamo Tv si riceve sul canale 17 del digitale terrestre e in streaming sul portale www.bergamotv.it .


© RIPRODUZIONE RISERVATA