Domenica 24 Aprile 2005

Atalanta, tre punti e si riapre la speranza

Un gol di Sala (a lato nella fotografia), al 44° del secondo tempo, rimette in gioco l’Atalanta nella corsa salvezza.

I nerazzurri salgono a 31 punti in classifica, a soli quattro punti dalla quintultima, il Chievo.

Una classifica incandescente che lascia intravedere qualsiasi soluzione a cinque giornate dalla fine, quindi con quindici punti in palio.

Gol meritato per l’Atalanta, che ha giocato sempre con grande agonismo: lancio in avanti per Budan (nella foto sotto) che si allarga sulla sinistra e crossa con forza sul secondo palo. Qui arriva in corsa Sala che infila il pallone in rete approfittando anche di un mancato intervento del difensore Biava.

Il tabellino della partita:

Atalanta (3-5-1-1): Calderoni, Rivalta, Natali, Sala, Motta (42’ st Pagano), Mingazzini (26’ st Migliaccio), Bernardini, Marcolini, Adriano, Lazzari (17’ st Sinigaglia), Budan. In panchina: 1 Taibi, 5 Lorenzi, 23 Capelli, 32 Defendi. Allenatore.: Rossi.

Palermo (3-4-2-1): Guardalben, Zaccardo, Barzagli, Biava, Mutarelli (30’ st Conteh), Corini, Barone, Grosso, Brienza (21’ st Zauli), Morrone (46’ st Santana), Toni. In panchin: 1 Santoni, 19 Gonzalez, 20 Raimondi, 81 Ferri. Allenatore: Guidolin.



Arbitro
: Rodomonti di Roma.

Reti: nel st 44’ Sala.

Angoli: 5-3 per il Palermo.

Recupero: 1’ e 3’.

Ammoniti: Rivalta, Mingazzini e Mutarelli tutti per gioco scorretto.

Spettatori: circa 13.000

(24/04/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags