Martedì 23 Agosto 2005

Atalanta unica società cadetta ad avere il contratto con Sky

A cinque giorni dal via del campionato, l’Atalanta è la sola società di serie B che ha venduto i propri diritti a Sky. Tutte le altre società sono al momento scoperte. Quindi le uniche partite che si potranno vedere, in diretta e naturalmente a pagamento, saranno quelle che i nerazzurri giocheranno al Comunale. Sabato a Cesena, per esempio, non sarà proposta la diretta televisiva da alcuna emittente, a meno che i romagnoli non si accordino con qualche emittente in questi giorni. Per vedere la partita, quindi, l’unico modo per i tifosi atalantini sarà andare a Cesena.

Sky ha intanto fatto sapere di non essere per niente intenzionata a comprare i diritti televisivi di anticipi e posticipi. Di fatto, vista la situazione, sono quindi da considerare a rischio le partite del venerdì sera e del lunedì sera di tutta la stagione. La Lega ha già deciso quelli delle prime due giornate (Atalanta-Verona si giocherà lunedì 5 settembre alle 20,45) e questi saranno confermati, ma per i turni successivi, non essendoci la copertura televisiva, anticipare o posticipare i match non avrebbe più alcun senso.

I tifosi si potranno consolare con il «90° minuto» appositamente organizzato dalla Rai per il campionato cadetto. L’appuntamento è per le 18 del sabato, sempre che si giochi di pomeriggio. Per ora non ci sono alternative. Se non le gare in differita delle tv locali: Bergamo Tv trasmetterà le gare dell’Atalanta.

(23/08/2005)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags