Basket A2, Bergamo cede a Latina Occasione persa per stare vicino alla vetta

Basket A2, Bergamo cede a Latina
Occasione persa per stare vicino alla vetta

Latina autentica bestia nera per Bergamo. Come all’andata i laziali hanno prevalso al termine di un match assai equilibrato. Soltanto nel finale i padroni di casa hanno allungato aggiudicandosi così la preziosa posta in palio.

Al team di coach Sandro Dell Agnello la magra consolazione di essere usciti dal palazzo dello sport a testa alta. I parziali per rendersi pienamente conto di come le contendenti si siano affrontate punto a puto per la maggior durata del match. Quarto iniziale: 20-22; secondo 40-42; terzo 63-58 con il finale fissato 84-75. Sino ad un paio di minuti dal suono definitivo della sirena il tabellone segnava ancora 74-69 per i locali.

Da quel momento, però, affaticati per le energie spese fino a quel momento i giocatori orobici hanno allentato le marcature in difesa consentendo agli avversari di concludere, tra gli applausi dei supporter, a gonfie vele. Per l’ ennesima volta la palma dei migliori se la sono aggiudicata fenomeno Roderick (20) e diavoletto Taylor (13) ben supportati dal solito cecchino Fattori (12). Del quintetto locale grande protagonista Carlson (22) mentre il bergamasco Baldassarre ha totalizzato solo 6 punti nei 26 minuti in campo. Latina decisamente superiore a rimbalzo e nei tiri dalla grande distanza. Una sconfitta che per capitan Sergio e soci non compromette assolutamente la corsa verso l’accesso ai playoff. Importante, comunque, l’appuntamento di sabato al PalaAgelli contro Rieti, formazione con obiettivi simili a quelli dei bergamaschi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA