Lunedì 11 Ottobre 2004

Basket B2: prima sconfitta per la Tesmed

Una Tesmed a due facce perde la prima partita della stagione, contro una Spal Correggio apparsa più determinata e, soprattutto, più continua. Perde con un terzo quarto inguardabile, chiuso con soli otto punti all’attivo (neanche uno al minuto) contro i 19 degli avversari. Perde per il black-out contemporaneo di tutti i suoi esterni, che contro la zona dei reggiani rimediano un avvilente 3/18 da tre. Perde con la panchina, che racimola in tutta la partita 8 punti tra Cacciani e Da Ros. Perde, insomma, in tutti i settori e le fasi di gioco in cui avrebbe dovuto, almeno sulla carta, fare la differenza.

Il bello del gioco è anche questo.Si pensava a un confronto duro sotto canestro, e invece Correggio ha corso pericoli solo in questo settore, per la disastrosa serata di Tanev. Nel secondo periodo, quando la Tesmed è riuscita a sviluppare i propri schemi d’attacco e a servire con regolarità Loro e Chiarello, i bergamaschi hanno anche tentato la fuga. Chiarello, in particolare, è apparso letteralmente immarcabile, mettendo a segno 16 dei suoi 18 punti, trascinando la Tesmed a un parziale di 24-16 che sembrava spianare la strada verso il successo finale.

Alla Spal restava una sola carta, e l’ha giocata all’inizio del terzo quarto. Si è messa a zona, ha chiuso come ha potuto la propria area e ha aspettato gli eventi. Quando ha capito che per la Tesmed non era serata, ha continuato. I biancoverdi, fallita l’occasione della fuga, ha retto a fatica fino al 43 pari, poi ha ceduto. Ha riprovato a tornare sotto all’inizio all’ultimo periodo, ma a quel punto Boselli (5 triple in tutto, la migliore partita di questo inizio di campionato) ha propiziato un 6-0 che ha chiuso il conto.

Il tabellino

Spal Correggio 75

Tesmed 59

Spal Correggio: Boselli 17, G. Ferrari 23, Ongarini 12, Tanev, Usberti 13, Pierich 6, Mancin 4, Napolitano, Rustichelli, ne. Nasi. All. Mencarelli.

Tesmed: F. Degli Agosti, Malamov 10, Drusin 7, Loro 7, Chiarello 18, Biffi 9, Cacciani 3, Da Ros 5, Previtali, Gotti. All. Adami.

Arbitri: De Gobbis di Trieste e Mian di Gorizia.

Note: percentuali Tesmed 16/35 da due, 3/18 da tre e 18/23 ai liberi; Correggio 15/25 ai liberi, 10/25 da tre. Parziali: primo quarto 15-14, secondo quarto 31-38, terzo quarto 50-46. Usciti per falli Drusin al (34’), Chiarello (36’), Tanev (38’) e Napolitano (39’). Spettatori: 200 circa.

(11/10/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags