Basket, blitz a Capo d’Orlando La Bergamo Basket vince 89-90

Basket, blitz a Capo d’Orlando
La Bergamo Basket vince 89-90

Bergamo ribalta i pronostici della vigilia che lo vedevano soccombere a Capo d’Orlando contro l’allora capolista del girone.

Un blitz meritato anche perché capitan Sergio e Compagni hanno sempre condotto nel punteggio. 46 a 41 all’intervallo lungo; 66 a 62 nella terza frazione; 81 a 81 nella quarta e 90 a 89 (risultato finale) dopo un tempo supplementare. Manco dirlo protagonisti del quarto successo stagionale gli americani Roderick e Taylor, rispettivamente con 18 e 14 punti collocati a referto. Molto bene anche il ritrovato Fattori (16) e Benvenuti (10 e 5 rimbalzi). Un Bergamo che rispetto alla partita persa venerdì sera è sembrata trasformata sia sotto l’aspetto agonistico e caratteriale sia per la precisione in fase terminale. Non altrettanto bene, però, in difesa: incassare 81 punti e poi 89 nel supplementare sono comunque troppi per una formazione attesa ad un prosieguo di campionato ad adeguati livelli. «Prestazione del genere non fanno altro che acquisire autostima da parte dell’intero collettivo. Importante, poi, la reazione dimostrata qui in Sicilia alle due prove non del tutto convincenti di Treviglio e in casa con Agrigento»: è il commento a caldo del dirigente Franco Meneghel da una vita nel mondo del pallone a spicchi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA