Venerdì 17 Gennaio 2003

Batistuta all’Inter: lunedì la firma

Gabriel Batistuta è ormai un giocatore dell’Inter. La società nerazzurra e la Roma hanno raggiunto l’accordo per il trasferimento del bomber argentino a Milano, anche se la trattativa non si concluderà prima di lunedì, in quanto restano da definire alcuni dettagli tra il giocatore e la Roma. Batistuta, quasi 34 anni, è stato ceduto con la formula del prestito gratuito fino a fine anno e dovrebbe essere già da martedì a disposizione di Cuper.
Si realizza così un sogno ricorrente di Massimo Moratti, che avrebbe voluto acquistare l’argentino già nel 1997 e poi nell’estate del 2000 se l’é visto soffiare dal suo amico Franco Sensi, mentre all’Inter arrivavano attaccanti come Robbie Keane e Hakan Sukur.
Il presidente dell’Inter spera che Batistuta possa contribuire con i suoi gol a riportare il titolo a Milano, come già gli era successo a Roma dove realizzò 20 reti in 28 presenze nel 2000/01, stagione dell’ultimo scudetto romanista.
Nonostante la politica di contenimento degli ingaggi della società nerazzurra, Moratti non ha esitato ad accollarsi un contratto oneroso come quello di Batistuta - uno stipendio vicino ai 2,5 milioni di euro per sei mesi - per arrivare a uno scudetto che manca all’Inter dal 1989.
L’argentino non potrà giocare in Champions League.

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags