Mercoledì 14 Aprile 2004

Bellini, la caviglia è ok

L’Atalanta ha ripreso ieri gli allenamenti dopo i due giorni di riposo concessi da Mandorlini. E le festività pasquali hanno fatto decisamente bene, se è vero che Gianpaolo Bellini ha già smaltito la distorsione alla caviglia destra che sabato a Como lo ha costretto a uscire. Proprio per questo il terzino di Sarnico era l’osservato speciale alla ripresa degli allenamenti, ma per fortuna si è subito potuto tirare un sospiro di sollievo.

Non si è trattato di un infortunio grave, tanto è vero che Bellini si è allenato regolarmente con il resto della squadra, partecipando anche alla partitella finale. Dunque sabato prossimo contro il Catania Bellini sarà disponibile. Non ci sarà, invece, Davor Vugrinec, anche lui alle prese con una distorsione alla caviglia destra ma di maggiore gravità. Il croato è in miglioramento, ieri ha lavorato in palestra e potrebbe rientrare a Napoli. Fermo ai box anche Fabio Rustico, che accusa ancora i postumi di una contusione alla gamba sinistra rimediata giovedì scorso. Sabato sera le radiografie hanno escluso fratture, ma il dolore persiste, dunque il difensore bergamasco sarà tenuto sotto osservazione giorno per giorno.

Esaurito il bollettino medico, non resta che dire della ripresa di ieri. Lavoro atletico e partitella finale a ranghi misti (a cui ha preso parte anche Budan) il menù di giornata. Non c’era Medhy Ouchene in permesso (rientrerà oggi) e Riccardo Montolivo, che con altri due nerazzurri (Canini e Defendi), scenderà in campo oggi (ore 18) con l’Under 19 in amichevole allo stadio «Zouiten» di Tunisi contro la nazionale di casa. Montolivo tornerà a disposizione di Mandorlini solo domani pomeriggio, quindi è probabile che contro il Catania parta dalla panchina. In questo caso sembrerebbero certi i rientri di Zenoni e Bernardini a centrocampo, con il resto della formazione invariato rispetto alla trasferta di Como.

Oggi doppia seduta per i nerazzurri (10 e 16), domani invece un solo allenamento pomeridiano, mentre è in programma per venerdì mattina la consueta rifinitura a porte chiuse, dopo di che la squadra andrà in ritiro.

(14/04/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags