Venerdì 16 Giugno 2006

Bergamo Nuoto in vasca contro il Cosenza cerca la rivincita per la promozione in A1

La Bergamo Nuoto ospita sabato 17 giugno alle 19 all’Italcementi, la Metropolis Cosenza nella gara 2 dei playoff per la promozione in A1 di pallanuoto maschile. In gara 1 i bergamaschi sono stati superati per 8-7, ma i ragazzi di Lanza a Cosenza si erano trovati in vantaggio per 7-6 e hanno subito la rete della sconfitta a soli 48 secondi dalla fine. Ora sono consapevoli di potercela fare e cercano una vittoria che li porterebbe alla «bella» (eventualmente il 21 giugno, a Cosenza).
Per la Bergamo Nuoto - si presenta a questo appuntamento con una squadra di bergamaschi, più la coppia di giapponesi, Kan (quattro reti in gara 1) e Numa - si tratta di un appuntamento con la storia, poiché è la prima volta che la squadra bergamasca si trova a disputare i playoff per la promozione in A1. E per l’occasione non poteva mancare il suo «storico» capitano, Francesco Pilenga, appositamente rientrato dal Brasile (dove si è trasferito per motivi di lavoro).
L’unica indecisione nella formazione della Bergamo Nuoto riguarda il portiere: il giovane Epis (Under 18) infatti potrebbe rientrare tra i pali al posto di Canova (Under 20) dopo qualche settimana di assenza per un infortunio al dito.

(16/06/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags