Lunedì 12 Maggio 2008

Bergamondo: la finalesarà fra Brasile e Senegal

Saranno Brasile e Senegal a contendersi il titolo del secondo Torneo Bergamondo-Trofeo L’Eco di Bergamo, il mondiale di calcio degli immigrati che vivono nella nostra provincia. Appuntamento a domenica 22 giugno al Centro sportivo comunale di via Stezzano ad Azzano San Paolo: mentre sudamericani e africani chiuderanno il lungo pomeriggio di festa e sport con il calcio d’inizio alle 17, Romania e Burkina Faso si sfideranno invece per il terzo gradino del podio a cominciare dalle 15.

In semifinale, a Stezzano, il Brasile, che sfoggia una tecnica e una circolazione di palla degne del nome calcistico del grande Paese sudamericano, è riuscito a domare una coriacea Romania solo ai tempi supplementari: è finita 3-2, grazie al gol di Torres (vicecapocannoniere del torneo con 6 reti) su rigore, dopo che Demenis aveva pareggiato il vantaggio romeno di Dumitru Bogdan e Pires aveva segnato la rete del sorpasso, poi momentaneamente rimontata da Velescu.
Nell’altra semifinale, come da pronostico il Senegal ha superato anche il Burkina Faso (3-1) ma stavolta non è stata una passeggiata come nei quarti contro l’Ecuador, sommerso con 10 gol a 1.

Anzi, i burkinabè, a segno con Bance Cheick, avevano ristabilito l’equilibrio dopo il vantaggio senegalese siglato da Keita. Ma, aiutati prima da un’autorete di Nonni Abdourazago e poi trascinati dal delizioso pallonetto di Ndiaye, i “leoni” d’Africa hanno ristabilito nel secondo tempo la legge del più forte.

E sulla carta sono favoriti anche contro il Brasile ma non dovranno fidarsi ciecamente della propria potenza atletica perché i carioca hanno i piedi molto buoni e, anche se dicono che non si allenano mai, zitti zitti sono arrivati fino in fondo. A questo punto, per coronare quella che si annuncia come una grande domenica di sport e un abbraccio di popoli in campo e sugli spalti (sempre gremiti, fin dalla prima giornata), ci vorrebbe un bel sole. La pioggia finora è stata l’unica nota grigia del Torneo Bergamondo. 

(09/06/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags