Mercoledì 13 Agosto 2008

Brembilla e Belotti al quarto posto: è record italiano

La staffetta azzurra 4x200 stile libero - con due bergamaschi in vasca - è rimasta ai piedi del podio: Belotti e Brembilla, insieme a Magnini e Rosolino, che ieri avevano chiuso con il tempo di 7’07"84, oggi hanno nuotato in 7’05"35, che è il nuovo record italiano. Oro e record del mondo per gli Stati Uniti. La formazione statunitense, formata da Michael Phelps, Ryan Lochte, Ricky Berens e Peter Vanderkaay, ha sgretolato il precedente primato mondiale di 7’03"24 che la nazionale a stelle e strisce deteneva dal 2007, nuotando nell’Aquatics Center di Pechino con il tempo di 6’58"56. Per Phelps si tratta della quinta medaglia in questa edizione dei Giochi, l’undicesima in carriera. Argento per la Russia, bronzo all’Australia. La staffetta russa (Lobintsev, Lagunov, Izotov, Sukhorukov) ha stabilito il record europeo. Il precedente limite apparteneva all’Italia (Cassio, Belotti, Brembilla e Rosolino), che ieri aveva chiuso con il tempo di 7’07"84.Ecco la cronologia recente del record europeo:  7’11"95 Russia (Lepikov, Pyshnenko, Tajanovich, Sadovyi) 27 luglio 1992 Barcellona 7’10"86 Italia (Brembilla, Pelliciari, Beccari, Rosolino) 29 luglio 2001 Fukuoka 7’09"60 Italia (Rosolino, Berbotto, Cassio, Magnini) 5 agosto 2006 Budapest 7’07"84 Italia (Cassio, Belotti, Brembilla e Rosolino) 12 agosto 2008 Pechino 7’03"70 Russia (Lobintsev, Lagunov, Izotov, Sukhorukov) 13 agosto 2008 Pechino Magnini critica le scelte"Far partire Marco Belotti per primo è stato un errore che abbiamo pagato caro". Filippo Magnini nel dopo gara attacca le scelte dell’ordine di gara dello staff tecnico azzurro, dopo il deludente quarto posto nella staffetta 4x200. "Dovevano partire per primi Rosolino o Brembilla, - spiega ai giornalisti nella zona mista del National Acquatics Center di Pechino - perché Marco lanciato può dare di più. E’ stato un errore che probabilmente ci è costato il podio".(13/08/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags