Giovedì 01 Aprile 2004

Budan torna a calciare il pallone

Igor Budan giocherà le ultime quattro-cinque partite di campionato. Il bomber croato da oggi ha ripreso a lavorare sul campo, con il pallone tra i piedi. Solo 80 giorni dopo l’intervento di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro. I conti è facile farli di conseguenza: due settimane per verificare la reazione del ginocchio, poi se tutto andrà bene altre due-tre settimane di lavoro per essere in condizione di giocare. Il ritorno in campo potrebbe ssere da sabato 8 maggio a Bari, o al più tardi da sabato 15 in casa con il Livorno, l’ariete di Rjieka potrà essere in campo. Quindi a Bari, Terni e Treviso e in casa con Livorno, Avellino e Salernitana.

Per Budan sarebbe un recupero da record: tornerebbe in campo praticamente quattro mesi dopo l’intervento di ricostruzione del crociato, fatto dal professor Pierpaolo Mariani, a Roma, il 12 gennaio scorso. E proprio il professor Mariani martedì dopo l’ennesima visita ha autorizzato Budan a riprendere del tutto l’attività. Il giorno prima il centravanti nerazzurro si era sottoposto a una risonanza magnetica di controllo e ieri, a Bergamo, ha svolto una serie di test isocinetici che hanno dato risultati definiti «brillantissimi».

(01/04/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags