Calcio provinciale, bergamasche ok Ecco i top e flop del 1° marzo

Calcio provinciale, bergamasche ok
Ecco i top e flop del 1° marzo

Dopo l’ennesima giornata negativa dell’Atalanta in questa tribolata stagione, sorridono invece le squadre orobiche impegnate nelle altre serie, che iniziano il mese di marzo nel modo migliore.

Pari con qualche rimpianto per l’AlbinoLeffe in casa del Feralpi Salò, mentre ad eccezione del Ciserano sconfitto è stato un ottimo turno per le formazioni di D, soprattutto per il Pontisola arrivato in zona playoff. Ecco in sintesi i top e i flop dalla D alla Seconda categoria.

SERIE D:

+ SOGNO PLAYOFF: Le ultime vittorie hanno rilanciato il Pontisola di mister Brembilla. Fino adesso è mancata continuità per rimanere nelle zone alte della classifica: dopo i successi delle ultime settimane la zona playoff è realtà. Praticamente perfetti Canalini e compagni nel 4-1 casalingo contro il Sondrio.

-STOP CISERANO: Dopo 4 vittorie e 2 pareggi in 6 partite si è fermata la corsa della squadra di Magoni, priva sul campo del Ciliverghe degli attaccanti Salandra e Stucchi. Ha vinto la voglia di salvarsi dei bresciani, ma per il Ciserano è solo un piccolo falso in una stagione fantastica.

ECCELLENZA:

+ PUNTI SPERANZA: Primo successo d’oro della Trevigliese dopo il secondo cambio d’allenatore della stagione. I tre punti ottenuti in trasferta contro il Casati d’Arcore, fanalino di coda, sono una vera boccata d’ossigeno nella lunga volata salvezza.

- MALE CAPRINO: Un’altra sconfitta per i ragazzi di Raggi dopo quella contro il Brembate Sopra, stavolta in casa contro un lanciato Brusaporto e il secondo posto s’allontana sempre più.

PROMOZIONE:

+ TRIPLETTA D’AUTORE: Giornata di grazia per Borlini del ColognoFrassati, con una tripletta contro la Pagazzanese contribuisce al nono risultato utile consecutivo dei suoi, che agganciano così la zona playoff.

-POLVERI BAGNATE: Solo un pareggio senza reti contro l’ormai condannato Sporting Adda Bottanuco per il Lemine, arrivato alla 5° partita senza andare in gol.

PRIMA CATEGORIA:

+ CASTELLESE RESTA IN CORSA: Prezioso successo in casa della sorpresa Accademia Valseriana della Castellese, che non perde il passo delle prime due Pradalunghese e San Paolo d’Argon e continua a sognare la vetta.

-SCOPPOLA COVO: Brutto passo falso della formazione di De Martini, che esce con le ossa rotte dal campo del Cavenago (5-1), fino a ieri penultimo della classe.

SECONDA CATEGORIA:

+ AURORA SEMPRE PIU’ ALTA: Non è arrivato il successo contro il Montello, ma un buon pareggio, che mantiene la formazione di Trescore tra le prime della classe, la migliore del girone B nel ritorno con 14 punti in 6 partite giocate.

-PRIMO STOP: Al 22esimo tentativo termina l’imbattibilità della Calcense, sconfitta in casa del Cologne. Il Montorfano Rovato guadagna un altro punto e si porta a + 9, ma la squadra di Bortolotti ha tutte le carte in regolare per imporsi nei playoff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA