Calcio provinciale, si brinda Ecco i top e flop del weekend

Calcio provinciale, si brinda
Ecco i top e flop del weekend

Festa, festa e ancora festa. Finalmente è tempo di brindare alle vincitrici dei campionati del calcio provinciale bergamasco. AlzanoCene in Eccellenza, Fornovo San Giovanni in Seconda Categoria e Issese in Terza.

Mancano ancora due giornate al termine e il grosso dei verdetti arriveranno nei prossimi 180’, ma intanto la promozione più prestigiosa resta quella dell’AlzanoCene, al termine di una stagione dominata, che segna il ritorno in D dei seriani e il successo personale di mister Inversini e del ds Lorenzi. Ineccepibile anche la vittoria del Fornovo, al termine di un campionato dominato e con una finale di Coppa Lombardia alle porte. Ecco in sintesi i top e i flop dalla Serie D alla Seconda Categoria.

SERIE D:
+ TRE PUNTI DA MORALE: I playout sono ancora una realtà, ma la vittoria nello scontro diretto contro la Caratese in trasferta darà coraggio al MapelloBonate per il finale di stagione.
-SALVEZZA DIRETTA COMPLICATA: Sconfitta dolorosa per il Caravaggio, che in attesa dei tre punti a tavolino con la Pro Sesto getta al vento l’occasione per allontanarsi dai playout, che a questo punto saranno difficili da evitare.

ECCELLENZA:
+ SOLO UN PUNTO: Festa rinviata per la Grumellese, ma ormai il traguardo è vicino. Non è stata sufficiente la goleada (6-0) in casa dell’Orceana per brindare alla promozione, che potrà arrivare nel derby con il Villongo della prossima settimana.
-RISCHIO PLAYOUT: Sconfitta pesante in ottica salvezza per il Sarnico, che perde con l’Aurora Travagliato e mette a rischio la sua stagione, con i playout sempre più vicini.

PROMOZIONE:
+ FESTA VICINA: Che colpo quello della Forza e Costanza, che batte nello scontro diretto il Casazza in trasferta e vola al comando in solitaria a due giornate dal termine e con un calendario favorevole contro formazioni che non hanno più nulla da chiedere al campionato.
-FARA, OCCASIONE MANCATA: Non vince lo scontro diretto con la Paullese la formazione bassaiola, che sembra a questo punto condannata ai playout.

PRIMA CATEGORIA:
+ SOGNARE NON COSTA NULLA: Una doppietta di Cometti regala all’Accademia Valseriana un successo prezioso in ottica playoff. Sono già 10 i punti di svantaggio dal San Paolo d’Argon, ma i ragazzi di Chiodi credono nell’impresa da neopromossi.
-ORA SI FA DURA: Sconfitta 2-0 in casa dell’Arzago, la Cividatese, terzultima, vede allontanarsi la Cornatese a +4 ed il rischio playout è sempre più concreto.

SECONDA CATEGORIA:
+ SALVEZZA LOCATE: Una doppietta di Cordoni nello scontro diretto contro gli Amici Mapello regala lo storico traguardo alla formazione di Baldon, che anche il prossimo anno disputerà la Seconda.
-PLAYOUT A RISCHIO: Pessimo periodo per l’Oratorio Costa di Mezzate nel girone B, con un solo punto nelle ultime 7 rimane aggrappata a un filo la speranza di partecipare allo spareggio finale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA