Domenica 01 Giugno 2014

Volley: Caloni in finale per l’A2

Cosenza resiste fino al tie break

Damir Kosmina (a sinistra) ancora decisivo

La Caloni Agnelli ha conquistato la finale dei playoff per la promozione nella serie A2 di pallavolo maschile superando in casa al tie break in gara2 di semifinale la Desetacasa Cosenza dopo due ore di gioco.

Dopo aver vinto nettamente gara1 per 3-0 in terra calabrese, i cittadini allenati da Zanchi erano chiaramente favoriti, ma hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per stroncare la resistenza dei rivali davanti a circa mille spettatori.

A controllare l’andamento dei set, probabilmente è stato un calo di concentrazione a causare un po’ di affanno ai bergamaschi che hanno vinto nettamente il primo set per 25-13. Può darsi che la Caloni abbia pensato che il più era fatto e invece Cosenza ha reagito e, con la complicità dei bergamaschi - crollati in fase di ricezione e molto imprecisi -, ha incamerato il secondo e il terzo set per 25-19 e addirittura 25-14.

Sotto di due set a uno, i bergamaschi hanno capito che c’era poco da scherzare e hanno ricominciato a giocare pareggiando il conto dei set (25-19) e prevalendo al tie break per 15-9 per il definitivo 3-2. Miglior marcatore ancora Kosmina (25 punti). In finale i bergamaschi se la vedranno con la Polisportiva Tuscania di Viterbo che ha eliminato per 2-0 (vincendo sempre per 3-2) la Pallavolo Motta (Treviso).

© riproduzione riservata