Capirossi conquista il GiapponeValentino rinvia la festa

Capirossi conquista il GiapponeValentino rinvia la festa

La festa per il titolo è rinviata. Valentino Rossi commette un errore, il primo del 2005, finendo la sua corsa al 14° giro del Gp del Giappone: Valentino finisce contro la moto di Marco Meandri ed entrambi cadono per terra. A fare festa a Motegi, però, è il box della Ducati: dopo la pole, Loris Capirossi conquista anche una straordinaria vittoria, la seconda con la Casa di Borgo Panigale dopo quella di Barcellona 2003. Max Biaggi, invece, si piazza secondo tenendo ancora in vita il Mondiale. Il romano ora è staccato di 112 punti da Rossi a 5 gare dalla fine (125 punti ancora in palio). A Sepang il pesarese non dovrà perdere più di 12 punti da Biaggi. Tradotto, gli basta il quarto posto per assicurarsi il titolo in anticipo.

Nella 250 vittoria del giapponese Aoyama su Honda che ha condotto dall’inizio alla fine. Alle sue spalle gran duello nei giri finali tra Alex De Angelis, Daniel Pedrosa e Jorge Lorenzo per la seconda posizione. La spunta Pedrosa grazie anche all’incidente all’ultima curva tra Lorenzo e De Angelis. Nella 125, vittoria del finlandese Mika Kallio su Ktm. La gara è stata sospesa a 5 giri dalla fine per un incidente tra lo svizzero Thomas Luthi (Honda) e lo spagnolo Sergio Gadea (Aprilia) all’ultima curva prima del rettilineo. Luthi è caduto e Gadea non ha potuto evitare di investire la moto dello svizzero. Solo contusioni per Gadea, mentre lo svizzero ha riportato la lussazione spalla destra, subito ridotta in Clinca Mobile. È in dubbio per il GP di Malesia. Prossima gara domenica in Malesia.Arrivo classe 125

1. Mika Kallio (Fin/Ktm) 30:10.854

2. Thomas Luethi (Svi/Honda) 30:10.965

3. Hector Faubel (Spa/Aprilia) 30:12.371

4. Tomoyoshi Koyama (Gia/Honda) 30:13.203

5. Mattia Pasini (Ita/Aprilia) 30:13.260

6. Manuel Poggiali (Smr/Gilera) 30:13.473

7. Sergio Gadea (Spa/Aprilia) 30:13.615

8. Pablo Nieto (Spa/Derbi) 30:13.815

9. Alvaro Bautista (Spa/Honda) 30:14.574

10. Fabrizio Lai (Ita/Honda) 30:20.790

Classifica mondiale classe 125

1. Thomas Luethi (Svi) 164 punti

2. Mika Kallio (Fin) 161

3. Gabor Talmacsi (Ung) 120

4. Marco Simoncelli (Ita) 117

5. Mattia Pasini (Ita) 111

6. Fabrizio Lai (Ita) 104

7. Julian Simon (Spa) 97

8. Manuel Poggiali (Smr) 82

9. Hector Faubel (Spa) 66

10. Tomoyoshi Koyama (Gia) 65

Arrivo classe 250

1. Hiroshi Aoyama (Gia/Honda) 43:52.454

2. Daniel Pedrosa (Spa/Honda) 43:57.767

3. Casey Stoner (Aus/Aprilia) 44:00.235

4. Yuki Takahashi (Gia/Honda) 44:02.676

5. Randy de Puniet (Fra/Aprilia) 44:03.217

6. Andrea Dovizioso (Ita/Honda) 44:03.508

7. Alex De Angelis (Rsm/Aprilia) 44:11.653

8. Hector Barbera (Spa/Honda) 44:17.119

9. Alex Debon (Spa/Honda) 44:30.137

10. Sylvain Guintoli (Fra/Aprilia) 44:30.576

Classifica mondiale 250

1. Daniel Pedrosa (Spa) 226 punti

2. Casey Stoner (Aus) 163

3. Andrea Dovizioso (Ita) 144

4. Hiroshi Aoyama (Gia) 123

5. Alex De Angelis (Rsm) 109

6. Randy de Puniet (Fra) 108

7. Sebastian Porto (Arg) 105

8. Jorge Lorenzo (Spa) 98

9. Hector Barbera (Spa) 67

10. Simone Corsi (Ita) 59

Arrivo classe MotoGp

1. Loris Capirossi (Ita/Ducati) 43:30.499

2. Max Biaggi (Ita/Honda) 43:31.978

3. Makoto Tamada (Gia/Honda) 43:46.726

4. Carlos Checa (Spa/Ducati) 43:52.647

5. John Hopkins (Usa/Suzuki) 44:03.711

6. Colin Edwards (Usa/Yamaha) 44:05.414

7. Nicky Hayden (Usa/Honda) 44:16.393

8. Kenny Roberts Jr. (Usa/Suzuki) 44:26.997

9. Toni Elias (Spa/Yamaha) 44:42.536

10. Ruben Xaus (Spa/Yamaha) 45:05.426

Classifica mondiale MotoGp

1. Valentino Rossi (Ita) 261 punti

2. Max Biaggi (Ita) 149

3. Colin Edwards (Usa) 133

4. Marco Melandri (Ita) 129

5. Nicky Hayden (Usa) 121

6. Loris Capirossi (Ita) 117

7. Sete Gibernau (Spa) 115

8. Alex Barros (Bra) 114

9. Carlos Checa (Spa) 72

10. Shinya Nakano (Gia) 69(18/09/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA