Cerete, addio all’ex sindaco   Oprandi «Ha rinnovato il volto del nostro paese»
Zaverio Oprandi

Cerete, addio all’ex sindaco Oprandi
«Ha rinnovato il volto del nostro paese»

E’ morto domenica 13 marzo a Cerete, all’età di 84 anni, Zaverio Oprandi, già sindaco del paese dal 1990 al 2004. Una malattia latente si è aggravata negli ultimi mesi, vincendone la fibra forte che ha caratterizzato il suo impegno in tantissimi ambiti.

Nonostante avesse vissuto per diversi anni a Dalmine, Oprandi è stato sempre attivo in paese per impegni legati alle attività di volontariato, con una particolare predilezione per la cultura. Nel 1975 è stato fra i fondatori e primo presidente dell’Unione Sportiva Turistica Culturale Cerete Alto, mentre nel 1977 è stato tra i fondatori della Biblioteca Civica. E’ diventato sindaco per la prima volta nel 1990, poi riconfermato per due mandati successivi. «Ha seguito l’attività amministrativa di Cerete – ricorda il sindaco Cinzia Locatelli – negli anni dello sviluppo, che hanno dato un volto rinnovato al nostro paese. Tutti lo ricordano come amministratore capace, attento alle necessità del paese e ai suoi orizzonti di crescita. Un uomo attivo nell’immediato, ma anche lungimirante».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 marzo 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA