Chi si rivede: «Chuck» Jura torna in ItaliaÈ stato un mito del basket bergamasco

Chi si rivede: «Chuck» Jura torna in ItaliaÈ stato un mito del basket bergamasco
C’è una notizia di sport che non può passare inosservata per gli appassionati bergamaschi di basket: Charles «Chuck» Jura, il campione americano che giocò ed entusiasmò anche a Bergamo potrebbe tornare in Italia, a Milano, alla dirigenza di quella che fu la «sua» Mobilquattro, ora Pallacanestro Milano. Nel 1982/83, in serie A2, Jura conquistò la storica promozione in A1 della matricola bergamasca Alpe Sav. «Chuck» giocava allora insieme a campioni come Kupec, Natalini, Meneghel, Carera e via discorrendo, sotto la guida di Carlo «Charlie» Recalcati, attuale allenatore della Nazionale italiana.
In quella stagione, quando le scarpette dei giocatori dell’Alpe calpestavano il parquet del Palasport, in Bergamo, Jura si confermò un vero idolo per gli apassionati bergamaschi e guidò la «scalata» dell’Alpe alla serie A1 mettendo a segno ben 994 punti.

(03/01/2009)

© RIPRODUZIONE RISERVATA