Sabato 11 Aprile 2009

Ciclismo: Giro dei Paesi Baschi
Vittoria di tappa per Marco Pinotti

A distanza di sei anni, Marco Pinotti ha concesso il bis al Giro dei Paesi Baschi. Il trentatreenne di Osio Sotto della Columbia-High Road (che nel 2003 aveva vinto la quarta frazione della corsa basca) si è infatti imposto venerdì per distacco nella 5ª tappa, 169 km con partenza da Guenes e arrivo a Zalla. Sotto una pioggia battente, Pinotti ha piazzato l’acuto vincente a 11 km dall’arrivo, staccando i due compagni di fuga, l’orobico Alessandro Vanotti e il russo Vladimir Efimkin, sull’Alto de Beci (ultimo dei 7 gpm di giornata) ed involandosi solitario verso il traguardo.

Marco ha chiuso la tappa con 19" sul gruppo dei migliori (che nel frattempo aveva ripreso Vanotti e Efimkin), regolato allo sprint dal britannico Ben Swift davanti a Francesco Gavazzi, terzo. La frazione è stata caratterizzata dalla fuga di un gruppetto di sette atleti, tra i quali due uomini di classifica, Joaquim Rodriguez e Andy Schleck. Un’azione che si è protratta per molti km e che ha costretto l’Astana, la squadra di Contador, il leader della corsa, a un duro lavoro per ricucire lo strappo. In classifica generale comanda sempre lo spagnolo Contador con 8" sui connazionali Sanchez e Colom e sull’australiano Evans e 27" su Cunego. Sabato l’ultima frazione, una cronometro individuale di 24 km sulle strade di Zalla.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata