Venerdì 27 Marzo 2009

Ciclismo, Ratto convocato
per il Giro delle Fiandre

Coinvolto in una paurosa caduta, non senza conseguenze (ha battuto la testa) domenica 22 marzo a Motecassiano (Macerata), gara per altro vinta da suo fratello Enrico, Daniele Ratto (Palazzago) conta di rientrare in gruppo quanto prima. Lo stimola soprattutto il fatto di essere stato convocato, seppure nel ruolo di riserva, dal ct della nazionale Rosario Fina per il Giro delle Fiandre in programma 12 aprile. Non è esclusa la sua partecipazione qualora la ripresa di Daniele fosse convincente. Ratto si è manifestato vincente in tutte le categorie e dalla categoria juniores fa parte della cerchia azzurra. Non a caso il dilettante di Colzate è indicato tra le speranze del ciclismo e non solo orobico.

Un centinaio di Allievi a Bolgare
Sospiro di sollievo per il presidente della sezione ciclismo della Polisportiva Bolgare, Bisilio Busetti, che può contare domenica 29, nella corsa d’apertura della stagione degli Allievi a Bolgare, valevole per il Memorial Enrico Rocca, su un centinio di concorrenti. Il Memorial Rocca si sviluppa su di un circuito pianeggiante ripetuto tre volte pari a 56 km. Partenza alle 9,30.

Bergamasca e Palazzago a Collecchio
Da interessante prologo ai dilettanti (Elite e Under) figura domenica 29 l’internazionale di Collecchio (Parma) a cui sono iscritte anche la Bergamasca (con Denis Bonaiti ed Efrem Salvi) e Palazzago (si affida, tra gli altri, a Cristiano Colombo ed Enrico Peruffo, vincitore lo scorso sabato a Montecassiano, Macerata). La partenza a Collecchio verrà data alle 13.30, i chilometri da percorrere sono 147.
 
«Lombardia», lunedì la punzonatura
In attesa delle operazioni preliminari fissate lunedì 30 marzo dalle 15 alle 17 in piazza Vittorio Veneto, si fanno avanti alcuni Comitati di tappa: tra essi quelli di Vertova e di Flero, in provincia di Brescia. Venerdì 27, alle 20.30, nella suggestiva struttura dell’ex Convento verrà illustrata la tappa di Vertova, domenica 29 alle 10.45 toccherà al Comitato di Flero. La Settimana Lombarda By Bergamasca prende il via martedì 31 da Brignano (cronosquadra); le altre sedi di arrivo sono fissate a Calcinate, Zingonia, Vertova, Flero e Bergamo. Al via anche corridori di primo piano come Di Luca (vincitore lo scorso anno), Petacchi, Soler, Rebellin, Simoni, Napolitano.

«Coppi e Bartali», è il turno di Metlushenko
L’ucraino Juri Metlushenko (Amore & Vita) ha vinto venerdì 27 in volata sul gruppo la 4ª tappa dell’internazionale «Coppi e Bartali» Massa Finalese-Finale Emilia di 162,8 km. Ha preceduto Danilo Napolitano (Katiusha) e Francesco Chicchi (Liquigas). Bene il bergamasco di Barzana Morris Possoni (Columbia) che in classifica generale occupa l’8ª posizione a 1’05" dal leader Damiano Cunego (Lampre). Marco Pinotti occupa invece il 16° posto a 2’04". Domenica 29 l’ultima tappa Scandiano-Sassuolo di 178,5 km.

a.benigni

© riproduzione riservata

Tags