Domenica 31 Agosto 2014

Colantuono: «Partita difficile

Ha prevalso l’organizzazione»

Stefano Colantuono al Comunale contro il Verona
(Foto by Magni Paolo Foto)

«Era una partita molto difficile tatticamente, con due squadre messe bene in campo e con pochi spazi, così le occasioni sono state con il contagocce, un paio a testa. La grande organizzazione ha prevalso un po’ su tutto il resto».

Così Stefano Colantuono, a Sky, analizza il pareggio all'esordio contro il Verona per 0-0. «Siamo ripartiti con il 4-4-2 perché questa squadra ha questo schema sulla pelle e ci ha dato grandi soddisfazioni. Noi - aggiunge il tecnico dell'Atalanta - abbiamo giocatori duttili pronti a cambiare pelle, vediamo cosa succede domani sera».

Già, il mercato. «Bonaventura? Sicuramente il giocatore non può essere insensibile a queste voci, ma il ragazzo c'ha messo il cuore come sempre - precisa Colantuono - Giacomo è come un figlioccio per me, fa sempre il suo, vedremo cosa ci prospetterà il mercato. Abbiamo parlato con la società e saremmo pronti a sostituirlo. Non so se andrà perché il mercato è strano, può succedere di tutto fino alle 23 di domani. Papu Gomez? Vediamo, vediamo».

© riproduzione riservata