Lunedì 03 Gennaio 2005

Comandini trasloca alla Ternana

È arrivato Giulio Migliaccio , se n’è andato Gianni Comandini . Da ieri è ufficiale anche la cessione dell’attaccante romagnolo che evidentemente ha sciolto tutte le riserve e ha accettato la proposta della Ternana. Comandini ieri mattina s’è presentato a Zingonia per ritirare il suo materiale e nel pomeriggio è partito per Roma, dove la Ternana rimarrà in ritiro alla Borghesiana fino al 9 gennaio. Oggi l’attaccante romagnolo si allenerà con i suoi nuovi compagni mentre il suo procuratore, Vanni Puzzolo, sistemerà gli ultimi dettagli.

La Ternana ha preso Comandini in prestito fino a giugno, ma ha voluto il diritto di riscatto sul giocatore. A giugno deciderà se esercitarlo e acquistare l’attaccante a titolo definitivo. Tutto dipenderà naturalmente dal suo rendimento nei prossimi sei mesi. In caso contrario dal 1° luglio Comandini tornerà ad essere un giocatore dell’Atalanta: il suo contratto infatti scade nel giugno 2006.

Oggi è il giorno anche di Marco Delvecchio : a Roma, assistito dal suo procuratore Gastone Rizzato, il giocatore si incontrerà con il d.s. giallorosso Franco Baldini per rescindere il contratto. Da Palermo, intanto, arrivano novità importanti. Oggi i rosanero perfezioneranno la cessione dell’attaccante Farias al River Plate, intascando 2,5 milioni di euro. Soldi che sono disposti a investire per la comproprietà di Pazzini.

(03/01/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags