Coronavirus, positivo giocatore del Torino Apprensione per il match con l’Atalanta
Giocatori nerazzurri in una foto d’archivio

Coronavirus, positivo giocatore del Torino
Apprensione per il match con l’Atalanta

Un caso di positività in un calciatore della prima squadra. Cairo: «Rinvio partita con l’Atalanta? Dipenderà dai risultati dei tamponi».

Il Torino comunica che, in seguito ai tamponi di routine svolti come da protocollo anti-Covid richiesto dalla Figc, è stato riscontrato un caso di positività in un calciatore della prima squadra che non rientrava nella lista dei convocati per la partita di sabato scorso a Firenze. Il tesserato in questione, asintomatico, è già in isolamento fiduciario sotto la supervisione dello staff medico granata: il Torino seguirà tutto l’iter previsto dal protocollo. L’allenamento al Filadelfia è stato annullato per permettere la sanificazione dell’impianto.

«Abbiamo avuto la notizia di un giocatore positivo, ora stiamo seguendo i protocolli. Faremo tamponi a tutti per vedere che nessun altro sia stato contagiato». Lo ha detto il presidente del Torino Urbano Cairo, intervenuto a margine della presentazione del Festival dello Sport 2020. Sabato è in programma il match con l’Atalanta e la notizia ha creato qualche preoccupazione , per ora non ci sono decisioni in merito all’eventuale rinvio. «È una situazione particolare - ha proseguito Cairo - dobbiamo adattarci, speriamo non ci siano altre positività perché altrimenti ci metterebbe in difficoltà nelle prossime partite. Rinvio della partita con l’Atalanta? Non lo so, dipenderà dai risultati dei tamponi».

«Questa positività comporta qualche momento di stop, oggi non ci sarà l’allenamento», ha aggiunto Cairo. «In un momento come questo dobbiamo essere pazienti, sono cose che possono accadere anche ad altri ma dobbiamo guardare avanti», ha proseguito. «Ci devono essere delle regole precise, le partite si possono giocare sulla base di quanti positivi ci sono in una squadra, secondo me è una cosa che va stabilità altrimenti rischiamo di essere in balia di un evento eccezionale. Dobbiamo avere una calma interiore forte, per adattarci a questa situazione particolare per superare una prova come questa», ha concluso il presidente del Torino. Per il Torino è il quinto caso di positività dall’inizio della pandemia, il primo in serie A dall’inizio del campionato


© RIPRODUZIONE RISERVATA