Giovedì 01 Aprile 2004

Cross, Gariboldi azzurro ai mondiali di cross

Domenica prossima, 4 marzo, Simone Gariboldi vivrà un’altra giornata indimenticabile della sua bella ed ancora verde esperienza atletica. E’ stato infatti selezionato per la rappresentativa azzurra che a Lione difenderà i colori italiani ai campionati mondiali di cross per allievi, il miglior riconoscimento per quanto già conquistato dall’anno scorso ad oggi. Il portacolori dell’Atletica Valle Brembana infatti in ogni gara fin qui disputata s’è sempre classificato al primo o secondo posto, dimostrando ogni volta di essere una delle più belle speranze del mezzofondo italiano.

A Lione affronterà il meglio al mondo e sarà un confronto difficilissimo, ma nello stesso tempo inebriante. In questa categoria dovrà superare pure l’handicap di gareggiare con ragazzi la cui età non è ben definita, giungendo da Nazioni ove proprio l’età è approssimativa, o il cui sviluppo fisico è più precoce rispetto a noi: quindi è molto arduo individualmente piazzarsi ai primissimi posti. In questa occasione però l’Italia può schierare un gruppo di atleti molto omogeneo in positivo. Gariboldi e Lalli, i migliori, possono contare su Scala, Bruzzone ed altri bravi atleti per cui se sapranno esprimersi al top potrebbero avvicinare il podio nella classifica per Nazioni.

Resta comunque la convocazione azzurra che il suo coach Ferrari ha così commentato: «Simone è in forma, sappiamo quanto vale e quanto affidabile sia quando deve affrontare un impegno molto serio per cui saprà ben comportarsi. La maglia azzurra inoltre premia il suo indiscusso valore e rappresenta il più bel sigillo su quanto ha già conquistato tra gli allievi».

(01/04/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags