Sabato 27 Dicembre 2008

Dalla Scozia Donatiripensa all’Atalanta

L’ipotesi esiste, anche se non è di facile realizzazione. Il ritorno di Massimo Donati all’Atalanta già a gennaio. L’Atalanta e l’agente del giocatore a quanto pare ci stanno già lavorando. Donati, che sta recuperando dall’infortunio a un dito di un piede, dopo un anno e mezzo in Scozia al Celtic, vorrebbe tornare in Italia e l’Atalanta rappresenta una delle mete più gradite. Più del Lecce, che s’è già interessato al centrocampista. Due gli ostacoli: l’Atalanta prima dovrebbe vendere un centrocampista, probabilmente De Ascentis , che ha già manifestato un po’ di malumore per il mancato rinnovo del contratto (in scadenza a giugno), e poi i costi dell’operazione. Ma in aiuto dell’Atalanta c’è la svalutazione della sterlina, cambiata ormai quasi alla pari con l’euro. Donati fu pagato nell’estate del 2007 circa 3 milioni di sterline (4,5 milioni di euro), ora con 2,5-3 milioni di euro può essere riacquistato. La svalutazione della sterlina dà una mano anche per quanto concerne l’ingaggio del calciatore, attualmente fuori dalla portata dei nerazzurri (al Celtic è legato fino al 2011). Ma con un contratto lungo (4-5 anni) si può trovare una soluzione che vada bene a tutti: anche perché Donati, che ha una bambina piccola, non ha mai nascosto il desiderio di tornare a vivere a Bergamo. Insomma, l’operazione è complicata ma non impossibile e l’Atalanta potrebbe decidere di fare un investimento anche per il futuro, visto e considerato che Cigarini l’anno prossimo difficilmente resterà a Bergamo.Non lascerà l’Atalanta a gennaio Sergio Floccari . Ieri è circolata la voce di una trattativa con la Roma che, preoccupata dall’infortunio di Totti, sarebbe andata all’assalto dell’attaccante atalantino offrendo in cambio il giovane Okaka . Ma pronta è arrivata la smentita di Carlo Osti: «Floccari resterà all’Atalanta fino a giugno - ha ribadito il ds nerazzurro a Radio Radio -. E poi con la Roma non abbiamo mai parlato di Floccari. La Roma ha tanti giocatori che possono interessarci, piuttosto c’è da capire se veramente la Roma possa avere interesse per Floccari». Se ne riparlerà a giungo.L’Atalanta intanto sta stringendo per chiudere con il Vicenza la trattativa che dovrebbe portare a Bergamo il jolly offensivo Alessandro Sgrigna . I contatti proseguono da tempo e da Vicenza parlano di un possibile scambio che porterebbe in biancorosso tre giovani nerazzurri (naturalmente in prestito o al massimo in comproprietà): Marino Defendi , Alessio Manzoni e Michele Marconi. In realtà Marconi pare destinato altrove. Frosinone e Grosseto sono le squadre che negli ultimi giorni hanno manifestato maggiore interesse per avere in prestito il giovane attaccante. Con i ciociari si era parlato anche di un possibile scambio con l’attaccante Zlatko Dedic , ma le due operazioni paiono separate.Infine, passando alla difesa, continuano a circolare voci di un interesse del Milan per Thomas Manfredini . I rossoneri in effetti stanno cercando di acquistare un difensore, meglio se utilizzabile al centro e a sinistra, e nei giorni scorsi hanno parlato con Tullio Tinti, agente di Manfredini. Ma l’Atalanta lo lascerebbe partire solo a fronte di un’offerta importante (5-6 milioni di euro). Difficile che l’operazione abbia uno sviluppo. In ogni caso l’Atalanta sta pensando a Paolo Bianco del Cagliari, il cui contratto scade a giugno. Ma visti i buoni rapporti con il Cagliari non è detto che l’operazione possa essere anticipata già a gennaio.(28/12/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags