De Ascentis stop, contro il Siena via libera a Cigarini titolare

De Ascentis stop, contro il Siena via libera a Cigarini titolare

Contro il Siena, domenica 31 agosto, dovrebbe esordire dal primo minuto, supplendo al probabile forfait di De Ascentis che in allenamento s’è bloccato per un risentimento all’adduttore della coscia destra e con ogni probabilità sarà costretto a saltare la prima di campionato. Cigarini aveva comunque buone chance di partire titolare dopo la mezzora convincente col Modena. Intanto, per problemi agli adduttori si sono bloccati anche Bonaventura e Defendi, entrambi affaticati alla coscia destra. In questi due casi però si tratta di problemi molto più lievi rispetto all’infortunio di De Ascentis. Sempre in tema di infortuni, buone notizie per Karamoko Cisse, sottoposto all’operazione al menisco mediale del ginocchio sinistro, con buon esito. L’intervento è stato eseguito agli Ospedali Riuniti di Bergamo dal dottor Aristide Cobelli, specialista ortopedico dell’Atalanta. Nei prossimi giorni Cisse comincerà la rieducazione. All’allenamento di oggi non hanno partecipato Cerci e Vieri, oltre a Marconi, che domani torna a disposizione di Del Neri dopo lo stage dell’Under 20. Del Neri ha lavorato sulla tattica, prima provando movimenti della fase offensiva senza avversario, poi mettendo a confronto difesa e attacco. Pellegrino è parso perfettamente recuperato e si è allenato con un tutore per stabilizzare la spalla destra: contro il Siena i suoi centimetri potrebbero essere utili sulle palle inattive contro Portanova. Del Neri poi ha utilizzato D’Agostino esterno sinistro insieme a tre candidati titolari come Ferreira Pinto, Cigarini e Guarente. L’ex cagliaritano (e pupillo del tecnico del Siena Giampaolo) potrebbe anche essere la mossa a sorpresa del tecnico friulano, anche se il Padoin brillante visto contro il Modena difficilmente non verrà riconfermato. Domani la squadra farà un test alle 15 sul campo del Villa d’Adda, ambiziosa formazione d’Eccellenza. E giovedì prossimo l’Atalanta giocherà un’amichevole a Colorno, in provincia di Parma, contro la squadra locale. Colorno è il paese dove ha sede l’Erreà, lo sponsor tecnico dei nerazzurri. Non è, infine, ancora ufficiale ma la partita con la Lazio di coppa Italia dovrebbe giocarsi il 2 ottobre a Roma alle 20,45 in gara unica.(27/08/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA