Mercoledì 31 Ottobre 2007

Due volte in svantaggio l’Atalanta rimonta e fa 2-2

Sotto di un gol per due volte, l’Atalanta è riuscita per due volte a rimontare, raddrizzando il risultato della partita casalinga contro il Cagliari. I sardi sono passati in vantaggio la prima volta con Fini su calcio di rigore al 39’ e poi con Matri al 70’: ma i nerazzurri sono riusciti a riagguantare due volte il pari con le reti di Capelli al 54’ e quindi di Doni su punizione a una decina di minuti dalla fine. Al 92’ è stato espulso Zampagna per gioco scorretto.

Il tabellino
Atalanta (4-4-1-1): Coppola; Padoin, Capelli, Pellegrino, Rivalta; Ferreira Pinto, De Ascentis, Tissone, Langella (22’ st S. Inzaghi); C. Doni; Zampagna. A disp. Ivan, Guarente, Bernardini, Defendi, Gentili, Floccari. All. Del Neri 
Cagliari (4-5-1): Fortin; Ferri, Bizera, Bianco, Del Grosso; A. D’Agostino (25’ st Larrivey), Conti, Budel (7’ st Biondini), Parola, Fini; Acquafresca (13’ st Matri). A disp. Marruocco, Canini, Mancosu, Agostini. All. Giampaolo

Arbitro: Trefoloni di Siena 5


Marcatori: 39’ pt rig. Fini (C), 9’ st Capelli (A), 25’ st Matri (C), 33’ st C. Doni (A)
Note: espulso al 47’ st Zampagna (A) per gioco scorretto.
Ammoniti Biondini, Parola, C. Doni.
Recupero 1’ pt, 4’ st.
Spettatori 10.000 circa.
(31/10/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags