Sabato 19 Aprile 2003

E’ morto il giapponese Kato Il motociclismo è in lutto

Daijiro Kato non ce l’ha fatta. Il pilota giapponese della Honda è morto in Giappone nella notte tra sabato e domenica. La notizia è comparsa sul sito internet di Claudio Costa, medico della clinica mobile che segue il Motomondiale.

Kato era entrato in coma il 6 aprile, in seguito ad una rovinosa caduta a Suzuka durante la gara delle MotoGp del Gran premio del Giappone. A 200 all’ora si era schiantato contro un muro di protezione.

Ventisei anni, sposato con Makkio, era diventato padre per la seconda volta il 27 marzo.

(19/04/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags