Venerdì 11 Aprile 2008

Finale ai rigori, Primavera ko

La Primavera dell’Atalanta ha ceduto la Coppa Italia alla Sampdoria. La lunghissima finale si è conclusa poco prima di mezzanotte ai calci di rigore: 4-2 per i blucerchiati. Dopo lo 0-0 dell’andata, anche il match di ritorno si è concluso a reti inviolate, nonostante l’arbitro nel secondo tempo avesse concesso un rigore ai liguri.

Ma dal dischetto gli ospiti non sono stati capaci di realizzare il gol, così il match si è trascinato prima ai supplementari e poi ai calci di rigore.

Stavolta però dal dischetto la squadra genovese è stata più precisa degli atalantini, che hanno fallito le prime due esecuzioni, a differenza dei doriani che hanno segnato quattro rigori di fila. L’Atalanta deve dunque rinviare la conquista della sua quarta Coppa Italia.

(11/04/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags