Fiorentina, lo sfogo di mister Pioli «Non c’è equità tra noi e l’Atalanta»

Fiorentina, lo sfogo di mister Pioli
«Non c’è equità tra noi e l’Atalanta»

Lo sfogo del tecnico della Fiorentina Stefano Pioli in vista della semifinale di andata della Coppa Italia contro l’Atalanta.

«Non capisco perché la Lega non abbia deciso di spostare Torino-Atalanta da sabato 23 febbraio alle 15 a domenica 24 quando giocheremo noi con l’Inter. I bergamaschi avranno 36 ore di riposo in più per prepararsi per la semifinale d’andata di Coppa Italia e non mi pare giusto, non c’è equità di trattamento fra noi e loro» E’ lo sfogo di Stefano Pioli dopo aver appurato che da parte della Lega di A non sembra esserci l’intenzione di rivedere il calendario della VI giornata di ritorno che precederà appunto l’appuntamento di coppa al Franchi del 27 febbraio. «Credo che ormai sia tutto deciso, eppure non vedo un motivo per non posticipare Torino-Atalanta considerando che per l’impegno dell’Inter in Europa League non può essere anticipata la nostra partita - ha proseguito il tecnico della Fiorentina - Peraltro la squadra bergamasca gioca in anticipo pure domani...Si parla tanto di valorizzare una competizione come la Coppa Italia e allora dovevano metterci sullo stesso livello dell’Atalanta. In ogni caso siamo giovani, siamo forti, testa adesso alla Spal poi penseremo a gestire la prossima settimana».


© RIPRODUZIONE RISERVATA