Foppapedretti, missione compiuta Batte 3-0 la Yamamay a Busto Arsizio

Foppapedretti, missione compiuta
Batte 3-0 la Yamamay a Busto Arsizio

Missione compiuta: serviva una vittoria, ed è arrivata, servivano punti, e ne sono arrivati tre. La Foppapedretti torna da Busto Arsizio dopo aver battuto in tre set la Unendo Yamamay e dopo aver confermato la crescita delle ultime settimane.

Pronta ad affrontare il primo verdetto stagionale: il match da dentro o fuori in programma mercoledì a Novara per i quarti di Coppa Italia.

Il match di Busto Arsizio ha visto Barun, Gennari e Sylla andare a segno in doppia cifra ispirate dalle giocate della regista Lo Bianco, ha visto muro e difesa opporsi e reagire alle pressioni delle padrone di casa e ha visto Gennari e Barun spartirsi i 5 ace di giornata.

Le padrone di casa d Busto si presentano in campo con Rousseaux, Hagglund, Thibeault, Papa, Lowe, Pisani e Poma (L), la Foppapedretti con Frigo, Gennari, Aelbrecht, Barun, Lo Bianco, Sylla e Cardullo (L).

Hagglund distribuisce equamente per Rousseaux, Lowe e Thibeault, la Foppapedretti risponde con gli attacchi di Sylla e Gennari su tutte e scappa via in fretta, arrivando a conquistare 9 set ball e chiudendo il primo set a suo favore per 25-15.

Si riparte per il secondo parziale con Busto pronto a reagire. Il gioco delle rossoblù diretto da Leo Lo Bianco resta però frizzante, Barun mette a terra punti pesanti e va a segno anche con due ace. Busto arriva ad annullare una palla set, ma alla seconda occasione l’errore al servizio delle padrone di casa decreta il 2-0 per la Foppapedretti per 25-23.

Terzo set e la Unendo Yamamay mette la testa avanti: sotto i colpi di Rousseaux le difese della Foppapedretti vengono messe a dura prova, ma Barun, Sylla e Gennari trovano il modo di agganciare, superare e tenere le distanze le avversarie fino al 25-20 finale.

Il commento di Eleonora Lo Bianco: «Tre punti importanti perché loro stavano cercando punti, quindi è stata una partita difficile. Busto non molla mai, ma siamo state brave anche noi a non mollare: stavano rientrando in partita ma siamo riuscite a sistemarci e ad allungare nel terzo set». Domenica 21 si tornerà al PalaNorda: alle 18 la Foppapedretti sfiderà Vicenza.

Il tabellino

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO-FOPPAPEDRETTI 0-3

Parziali: 15-25, 23-25, 20-25.

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Rousseaux 11, Degradi 4, Cialfi, Negretti, Fondriest n.e., Hagglund 1, Thibeault 7, Papa 3, Lowe 15, Angelina n.e., Pisani 6, Poma (L). All. Mencarelli

FOPPAPEDRETTI: Mori, Plak n.e., Frigo 3, Gennari 16, Cardullo (L), Aelbrecht 5, Paggi, Barun-Susnjar 17, Lo Bianco 1, Mambelli n.e., Sylla 12. All. Lavarini

Arbitri: Stefano Cesare e Davide Prati

Note - Durata set: 21’, 29’, 27’. Muri: Busto 5, Bergamo 11. Battute vincenti: Busto 3, Bergamo 5. Battute sbagliate: Busto 6, Bergamo 4. Errori: Busto 22, Bergamo 11.


© RIPRODUZIONE RISERVATA