Foppapedretti, rientro amaroRossoblù battute a Conegliano

Foppapedretti, rientro amaroRossoblù battute a Conegliano
Prima giornata di ritorno dal sapre amaro per la Foppapedretti Bergamo. Ospite a Conegliano Veneto della Zoppas Industries la squadra bergamasca si è arresa in quattro set, cedendo la vittoria del quattordicesimo turno del campionato Italiano alle padrone di casa.

Ferma ai box Antonella Del Core, debilitata dal virus influenzale che l’aveva colpita insieme a Ortolani, Gujska e Arrighetti, è stata Lucia Bacchi a completare il sestetto iniziale che vedeva Leo Lo Bianco in cabina di regia, Barazza e Arrighetti al centro, Ortolani e Piccinini ad attaccare e il libero Merlo a difendere. Conegliano ha schierato invece Brakocevic, Marcon, Luciana Do Carmo, Pavan, Manzano, l’alzatrice Serena e il libero Rossetto.

All’avvio deciso delle rossoblù nel primo set, pronte a passare in vantaggio, è arrivata l’immediata risposta delle venete, che hanno ribaltato la situazione e hanno impedito alle orobiche di reagire. Non è stato sufficiente nemmeno l’utilizzo di tutte le forze in possesso del tecnico Micelli per rimettere il match in carreggiata: Conegliano ha costretto la Foppapedretti alla resa al termine del quarto set.

Per la Foppapedretti il riscatto potrebbe arrivare già nel turno infrasettimanale che vedrà tornare in scena la Champions League: il primo appuntamento europeo del 2009 vedrà le rossoblù ospiti del Fakro Muszyna, giovedì alle 18. La partenza per il lungo viaggio verso la Polonia è fissata per martedì mattina.

ZOPPAS CONEGLIANO-FOPPAPEDRETTI 3-1
(23-25 25-19 25-16 25-21)

ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO: Brakocevic 29, Ghisellini, Marcon 5, Luciana Do Carmo 13, Manzano 11, Pavan 12, Bonan n.e., Rossetto (L), Serafin n.e., Positello n.e., Serena 5, Ceschin (L) n.e. All. Martinez.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 9, Merlo (L), Gujska 1, Araki 6, Camarda, Barazza 7, Sorokaite 4, Bacchi 11, Piccinini 10, Arrighetti 9, Lo Bianco 3, Del Core 3. All. Micelli.
ARBITRI: Omero Satanassi di Porto Fuori (Ra) e Giorgio Gnani di Ferrara
Durata set: 25’, 22’, 22’, 24’.
Battute Vincenti: Conegliano 1; Bergamo 1.
Battute sbagliate: Conegliano 7; Bergamo 4.
Muri: Conegliano 14; Bergamo 7.

RISULTATI 1ª DI RITORNO: Pavia-Pesaro 0-3, Castellana Grotte-Novara 3-0, Jesi-Vicenza 3-0, Cesena-Busto Arsizio 1-3, Conegliano-Foppapedretti Bergamo 3-1, Perugia-Santeramo 3-0, Chieri-Sassuolo 1-3.
CLASSIFICA A1 FEMMINILE: Pesaro 40 punti; Foppapedretti Bergamo 33; Jesi 30; Novara e Busto Arsizio 27; Sassuolo 24; Castellana Grotte 23; Conegliano e Perugia 22; Cesena 14; Santeramo 12; Pavia 11; Vicenza 6; Chieri 3.

(11/01/2009)

In B1 maschile Olimpia Agnelli battuta da Correggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA