Gasperini: «Il match contro il Napoli campanello d’allarme per la Champions»
La stretta di mano tra Gasperini e Gattuso

Gasperini: «Il match contro il Napoli
campanello d’allarme per la Champions»

Il commento dell’allenatore dell’Atalanta subito dopo la sconfitta: «Nel primo tempo il divario è stato notevole. Dobbiamo riflettere sulla nostra prestazione e interpretarla come un campanello d’allarme per i prossimi impegni, su tutti il match contro il Midtjylland in Champions League».

«Nel primo tempo il divario è stato notevole. Dobbiamo riflettere sulla nostra prestazione e interpretarla come un campanello d’allarme per i prossimi impegni, su tutti il match contro il Midtjylland in Champions League». Questo il pensiero dell’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini dopo la pesante sconfitta per 4-1 contro il Napoli di sabato 17 ottobre.

Al San Paolo i bergamaschi subiscono quattro gol nel primo tempo: «Siamo stati sotto tono su tutti gli aspetti – ha spiegato ai microfoni di Sky Sport –. Soprattutto in difesa abbiamo sofferto di più. Oggi abbiamo incontrato attaccanti particolarmente forti, abbiamo subito due o tre gol in pochi minuti e abbiamo compromesso la partita». Poi c’è spazio per un commento su Ilicic, al ritorno dal 1’: «L’ho visto bene, è stata una nota positiva e ha dimostrato di aver recuperato», ha concluso Gasperini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA