Gasperini: rabbia per non aver vinto una gara complicata
Gian Piero Gasperini

Gasperini: rabbia per non aver vinto una gara complicata

Il tecnico atalantino non è del tutto contento dopo una gara in cui gli episodi hanno pesato parecchio, soprattutto il rigore fallito da Muriel. Su Bergamo tv lunedì sera l’analisi della partita e le sfide nerazzurro a «TuttoAtalanta».

La sua Atalanta ci ha provato fino alla fine a cercare di vincere la partita. Gasperini non è del tutto contento dopo una gara in cui gli episodi hanno pesato parecchio, soprattutto il rigore fallito da Muriel. «Resta la rabbia per non aver vinto - ha detto il tecnico dell’Atalana -: abbiamo giocato bene per cinquanta minuti in inferiorità numerica e siamo passati in vantaggio. Dopo il rigore abbiamo rischiato di passare nuovamente in vantaggio. Abbiamo provato a vincere, ma non ci siamo riusciti. È stata una partita complicata. Abbiamo fatto un punto ed ora pensiamo alla prossima».

Il pareggio finale è risultato fondamentale per l’assegnazione dello scudetto: «Vero - dice Gasperini - ma l’Inter lo scudetto lo aveva già vinto. Nel caso lo avrebbe vinto domenica prossima. A me interessa il nostro percorso. Oggi come a Roma c’era la possibilità del bottino pieno. Purtroppo ultimamente ci tocca troppo spesso finire in dieci anche se non mi sembra che siamo così cattivi» ha detto il tecnico atalantino domenica 2 maggio dopo il match con il Sassuolo.

Sugli episodi il tecnico non vuole polemizzare: «Ci sono le immagini. Meglio non tornarci su, parliamo della prossima partita e delle gare che dovremo affrontare. Non voglio entrare in polemica. Per la lotta Champions siamo tutte lì, la settimana prossima ci saranno tre partite importantissime».

De Zerbi è soddisfatto della prova dei suoi: «Abbiamo fatto una grande partita. Mi pare che l’espulsione di Gollini ci fosse, devo rivedere quella di Marlon, non so se il fallo lo inizia Muriel. È stata una ingenuità. Quando fai risultato con l’Atalanta mantenendo la nostra identità c’è da essere contenti. Un risultato che ci permette ancora di puntare all’Europa e al settimo posto».

L’analisi del pareggio in trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo, il punto sul campionato di calcio di serie A a quattro giornate dal termine e la sfida di domenica prossima sul campo del Parma: sono i principali temi di discussione della nuova puntata di «TuttoAtalanta», la trasmissione sportiva dedicata alla squadra nerazzurra in onda come ogni lunedì sempre in diretta in prima serata dalle ore 20.50 alle ore 22.30 su Bergamo TV (canale 17 digitale terrestre - streaming www.bergamotv.it). Ospiti di Matteo De Sanctis saranno l’allenatore ed ex atalantino Elio Gustinetti, i giornalisti Cesare Malnati e Luca Bonzanni. I telespettatori possono già scrivere i loro messaggi e pareri sull’Atalanta con sms al 335.6969423, con e-mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure postando sulle pagine social Instagram e Facebook del profilo «TuttoAtalanta Bergamo Tv».


© RIPRODUZIONE RISERVATA