Gasperini: siamo ancora vivi «Chapeau alla mia squadra»

Gasperini: siamo ancora vivi
«Chapeau alla mia squadra»

Gian Piero Gasperini è soddisfatto nonostante la sconfitta contro il Borussia Dortmund. L’allenatore nerazzurro analizza la gara e fa i complimenti ai suoi.

«Noi ci siamo sempre stati. Siamo ancora vivi. Quello arrivato nel finale era un risultato accettabile alla vigilia e che invece dopo la partita ci lascia molto amareggiati. Il 2-2 ha ridato molto entusiasmo al Borussia. Io sono contento e molto soddisfatto. Non era facile venire qui a fare questo tipo di prestazione. Alla squadra devo dire: chapeau. Su questi campi ho visto tanta gente fare figuracce, noi no».


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de L’Eco di Bergamo in edicola 16 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA