Mercoledì 24 Maggio 2006

Giro: vince Piepoli, Basso secondo Savoldelli perde il terzo posto in classifica

Leonardo Piepoli ha vinto la diciassettesima tappa del Giro d’Italia, che da Termano ha condotto la carovana al Passo Furcia. Il corridore della Saunier Duval ha anticipato il capitano della Csc, Ivan Basso, che ha mantenuto la maglia rosa. Terzo lo spagnolo Josè Gutierrez Cataluna, della Phonak, staccato di 15”. La frazione si sarebbe dovuta concludere a Plan de Corones, ma a causa del maltempo gli organizzatori hanno deciso di spostare il traguardo e di eliminare l’ascesa al Passo delle Erbe.
La corsa era partita con una ventina di minuti di ritardo per la protesta del gruppo: i corridori hanno lamentato scarsa attenzione nei loro confronti da parte dell’organizzazione del Giro. In particolare sono stati criticati gli eccessivi trasferimenti previsti in questa edizione deella «corsa rosa»

Questi i distacchi al traguardo
Basso, che non ha fatto lo sprint, è stato classificato con lo stesso tempo di Piepoli, al secondo successo in questo Giro dopo quello di La Thuile.
Terzo, a 15", lo spagnolo J. E. Gutierrez (Phonak), sempre più secondo in classifica generale.
Quarto Franco Pellizotti (Liquigas) a 19"
Quinto Perez Cuapio (Panaria) a 28"
Sesto il francese Gadret (Ag2r) a 37"
Settimo Simoni (Saunier Duval) a 48".
E proprio Simoni è salito al terzo posto della classifica generale, scavalcando Savoldelli, giunto più in ritardo. Da segnalare i ritiri di Gonchar e Scarponi.

Domani 18ª tappa: Sillian-Gemona del Friuli, km 210

(24/05/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags