GP di Monza, Hamilton scatenato Ferrari terza con Vettel, dopo Bottas

GP di Monza, Hamilton scatenato
Ferrari terza con Vettel, dopo Bottas

Sesta vittoria stagionale, la quarta a Monza, per Lewis Hamilton che si prende anche la vetta del Mondiale con questo Gran Premio di Monza.

Doppietta Mercedes con Bottas secondo, mentre Vettel conquista il podio difendendosi a denti stretti da Ricciardo, autore di una gara incredibile, autore di una grande rimonta dal 17/o posto in partenza. Quinta l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen, davanti alla Force India di Esteban Ocon, alle Williams di Lance Stroll e Felipe Massa. Nono posto per Sergio con la Force India e decimo per Max Verstappen con la Red Bull.

La vittoria nel Gp d’Italia a Monza porta Lewis Hamilton in testa alla classifica del Mondiale di Formula 1. Il britannico, con i 25 punti incassati, sale a quota 238 e supera Sebastian Vettel, che con i 15 del terzo posto si ritrova a 235. Sul podio Hamilton si è dovuto sorbire i fischi del «popolo rosso», ma senza grossi problemi.

«Io amo l’Italia e i suoi tifosi, quelli della Ferrari, danno una grande energia. Li rispetto e li apprezzo, ma qui abbiamo fatto un grande lavoro insieme al team» ha risposto così Lewis Hamilton ai numerosi fischi che gli hanno riservato i tifosi, non mancando di stuzzicarli ancora: «Il nostro motore è miglior di quello della Ferrari e questa gara l’ha dimostrato», ha detto sorridendo.

Con tanto di polemica finale: «Oggi è stato quasi imbarazzante vedere la differenza tra Mercedes e Ferrari»: ha detto il numero uno della casa di Maranello Sergio Marchionne dopo il Gp d’Italia, sottolineando che «l’obiettivo non cambia per il mondiale piloti e costruttori», e che «questa non è la Ferrari: bisogna raddoppiare l’impegno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA