Domenica 04 Maggio 2003

Gp di Spagna, trionfa Schumi Subito vincente la nuova Ferrari

Esordio vincente per la nuova Ferrari F2003-GA nel Gran premio di Spagna, quinta prova del mondiale di Formula 1, disputatosi sul circuito di Montmelò, nei pressi di Barcellona.

Si è imposto Michael Schumacher, davanti a uno scatenato Alonso (Renault), autore di una prestazione eccezionale davanti al pubblico amico, e all’altro ferrarista Barrichello. Al quarto e quinto posto le due Williams di Montoya e Ralf Schumacher. A punti sono andati anche anche Da Matta (Toyota), Webber (Jaguar) e Firman (Jordan).

Giornata nera per le McLaren. Raikkonen è uscito subito di gara per un tamponamento al via e Coulthard si è ritirato al 18° giro, dopo aver messo fuori causa poco dopo la partenza Jarno Trulli.

Schumi, che ha bissato il successo ottenuto nel Gp di San Marino, è risalito al terzo posto nella classifica piloti, che è giudata sempre dal finlandese Raikkonen, davanto allo scozzeso Coulthard.

Classifica Gp Spagna: 1. M. Schumacher (Ger, Ferrari); 2. Alonso (Spa, Renault) a 5"716; 3. Barrichello (Bra, Ferrari) a 18"001; 4. Montoya (Col, Williams-BMW) a 1’02"022; 5. R. Schumacher (Ger, Williams-BMW) a 1 giro; 6. Cristiano Da Matta (Bra, Toyota) a 1 giro; 7. Mark Webber (Aus, Jaguar-Cosworth) a 1 giro; 8. Firman (Gbr, Jordan-Ford) a 2 giri; 9. Button (Gbr, BAR) a 2 giri; 10. Heidfeld (Ger, Sauber-Ferrari) a 2 giri; 11. Wilson (Gbr/Minardi-Cosworth) a 2 giri; 12. Verstappen (Ola, Minardi-Cosworth) a 3 giri.

Mondiale piloti: 1. Raikkonen (Fin) punti 32; 2. M. Schumacher (Ger) 28; 3. Alonso (Spa) 25; 4. Barrichello (Bra) 20; 5. Coulthard (Gbr) 19; 6. R. Schumacher (Ger) 17; 7. Montoya (Col) 15; 8. Fisichella 10; 9. Trulli 9; 10. Frentzen (Ger) 7; 11. Villeneuve (Can), Da Matta (Bra) e Button (Gbr) 3; 14. Webber (Aus) 2; 15. Heidfeld e Firman (Gbr) 1.

Mondiale costruttori: 1. McLaren-Mercedes punti 51; 2. Ferrari 48; 3. Renault 34; 4. Williams-BMW 32; 5. Jordan-Ford 11; 6. Sauber-Petronas 8; 7. BAR 6; 8. Toyota 3; 9. Jaguar-Cosworth 2.

(04/05/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags