Venerdì 04 Giugno 2004

Gp d’Italia, Gibernau in pole Locatelli parte in seconda fila

Ha migliorato di una posizione Roberto Locatelli. Il centauro bergamasco della Aprilia nella seconda giornata di prove ufficiali del Gran premio d’Italia, classe 125, è risalito dal sesto al quinto posto. Pertanto, domani, scatterà dalla seconda fila. La pole position la pole è stata conquistata dal tedesco Steve Jenkner (Aprilia), che ha girato in 1’58"575, nuovo primato assoluto del circuito del Mugello per la ottavo di litro. Jenkner ha preceduto l’australiano Casey Stoner (KTM), Mattia Pasini (Aprilia) e Andrea Dovizioso (Honda), che scatteranno in prima fila.

Nella classe MotoGp lo spagnolo Sete Gibernau (Honda) ha conservato la pole con il tempo realizzato venerdì (1’49"553). Alle sue spalle, sempre su Honda, si è infilato l’americano Niki Hayden (1’49"922), che ha preceduto Valentino Rossi su Yamaha (1’49"926). Buona anche la prova di Marco Melandri (Yamaha), quinto con 1’50"315 che ha preceduto Max Biaggi su Honda (1’50"445). Ottavo Loris Capirossi, Ducati (1’50"699).

Conferma in pole anche per Sebastian Porto su Aprilia nella classe 250. Il tempo (1’53"691) realizzato dall’argentino venerdì non è stato oggi migliorato. Porto scatterà davanti a all’Honda dello spagnolo Daniel Pedrosa (1’53"979) e all’Aprilia del francese Randi de Puniet (1’54’180). In seconda fila, rispettivamente con il 5°, 6° e 7° tempo partiranno i sammarinesi Alex de Angelis e Manuel Poggiali e l’italiano Franco Battaini, tutti su Aprilia.

(05/06/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags