Il calciomercato dei record: 110 milioni È quasi  fatta per Pogba allo United

Il calciomercato dei record: 110 milioni
È quasi fatta per Pogba allo United

Ormai ci siamo. Per il ritorno di Pogba al Manchester United manca pochissimo: Raiola è a stretto contatto con la Juventus per limare gli ultimi dettagli di un affare da record e dal quale lo stesso agente del centrocampista francese si dice guadagnerà qualcosa come 24 milioni di euro.

La foto in bianco e nero ma con cappellino e scarpe rosse postata su Instagram dal Pogba era già un indizio, le parti sarebbero arrivate a un’intesa: « C’è l’accordo», la conferma di una fonte interna al club bianconero che dovrebbe incassare 110 milioni di euro più altri 10 milioni di bonus. Le due squadre dovrebbero farsi carico insieme della maxi commissione di Raiola. A questo punto si aspetterebbe solo il via libera per le visite mediche con l’operazione che dovrebbe chiudersi entro le prossime 48 ore. Esce dunque di scena il Real Madrid, che sembrava poter tornare alla carica: Zidane potrebbe consolarsi con Moussa Sissoko o Verratti.

Tornando alla Juventus, nel giro di una settimana ha portato a termine due operazioni che entrano nella storia del calcio per la valanga di milioni in gioco: il club bianconero ha pagato 90 milioni di clausola rescissoria per strappare Higuain al Napoli ed è la cifra più alta in assoluto mai pagato da una società italiana per un giocatore («Il rapporto con lui non andava perché il suo modo di pensare non è il mio, ho fatto questa scelta perché lui mi ha spinto a farla, non è stato bene con me e io non volevo stare un minuto in più con lui» le dure parole dell’argentino rivolte al presidente del Napoli De Laurentiis nella conferenza stampa di presentazione), mentre i 110 milioni che verserà il Manchester United al club bianconero rappresentano il record mondiale, più dei 100 milioni sborsati dal Real Madrid per ingaggiare Bale dal Tottenham.

Gonzalo Higuain, neo juventino

Gonzalo Higuain, neo juventino
(Foto by Alessandro Di Marco)


© RIPRODUZIONE RISERVATA