Venerdì 01 Agosto 2008

Il dilettante Carini trovato positivo all’Epo

Ancora un caso di doping per il ciclismo: questa volta però nella rete dei controlli non è caduto un professionista a caccia di gloria, bensì un giovane dilettante. Si tratta di Giovanni Carini, 24enne bresciano in forza alla bergamasca Pagnoncelli, trovato positivo all’Epo al controllo effettuato a Boltiere il 28 giugno al termine dei campionati italiani élite, gara vinta proprio da Carini. Positivo anche il professionista Paolo Bossoni (Lampre), controllato in occasione del campionato italiano su strada il 29 giugno a Bergamo.(01/08/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags