Domenica 09 Maggio 2004

Il Giro di Simoni è già in rosa La lunga fuga di Renzo Mazzoleni

Gilberto Simoni vince la prima tappa di montagna del Giro e riconquista maglia rosa. Il trentino ha attaccato a tre chilometri dalla fine dei 191 tra Pontremoli e Corno alle Scale, nel tratto più duro della salita. Poco prima era stato Damiano Cunego, giovane talento e suo gregario, a scattare. Simoni - vincitore del Giro nel 2001 e nel 2003 - ha lasciato fare, ma poco dopo è partito, ha rimontato Cunego e nessuno è stato in grado di seguirlo. Solitario il suo arrivo, con 15" di vantaggio su Cunego che ha controllato un gruppetto con Franco Pellizotti, Giuliano Figueras e Yaroslav Popovych. Al sesto posto, staccato di 32", Eddy Mazzoleni, il primo dei bergamaschi. La giornata è stata difficile per Stefano Garzelli, ottavo a 34" da Simoni.

La tappa è stata caratterizzata da una lunga fuga solitaria (circa 140 km) del bergamasco Renzo Mazzoleni (fratello di Eddy). Renzo ha accumulando un vantaggio massimo di oltre un quarto d’ora, razziandoo premi, applausi, incitamenti. A una dozzina di chilometri dall’arrivo è stato ripreso dal grauppo e la sua giornata di gloria si è conclusa lì. Merita un convinto applauso.

Arrivo 3ª tappa: 1. Gilberto SIMONI (Saeco) km 191 in 5.46’09", media 33,107 (abbuono 20"); 2. Damiano Cunego a 15" (abb. 12"); 3. Franco Pellizotti a 16" (abb. 8"); 4. Giuliano Figueras; 5. Yaroslav Popovych (Ucr); 6. Eddy Mazzoleni a 32"; 7. Gerhard Trampusch (Aut); 8. Stefano Garzelli a 34"; 9. Dario David Cioni; 10. Andrea Noé; 12. Wladimir Belli a 43"; 13. Pavel Tonkov (Rus) a 55"; 40. Paolo Lanfranchi a 2’21"; 65° Alessandro Vanotti a 7’16"; 90° Marco Serpellini 11’46"; 159° Renzo Mazzoleni a 19’46" (abb. 6"); 161° Mario Manzoni a 20’10".

Classifica: 1. Gilberto SIMONI (Saeco) in 14.13’58" media 36,879; 2. Damiano Cunego a 13"; 3. Yaroslav Popovych (Ucr) a 21"; 4. Franco Pellizotti a 29"; 5. Gerhard Trampusch (Aut) a 41"; 6. Giuliano Figueras a 45"; 7. Dario David Cioni a 52"; 8. Serguei Honchar (Ucr) a 58"; 9. Stefano Garzelli a 1’05"; 10. Eddy Mazzoleni a 1’06"; 14. Wladimir Belli a 1’33"; 34. Paolo Lanfranchi a 3’14"; 63. Alessandro Vanotti a 10’35"; 114. Marco Serpellini a 23’16"; 115. Renzo Mazzoleni a 23’16"; 162. Mario Manzoni a 41’04.

La planimetria dell’87° Giro d’Italia

(11/05/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags