Lunedì 20 Ottobre 2008

Il prefetto: solo bergamaschiallo stadio per Atalanta- Milan

Il prefetto di Bergamo ha dato le sue disposizioni per l’attesa partita di domenica 26 ottobre al Comunale di Bergamo che vedrà scendere in campo l’Atalanta e il Milan. Camillo Andreana ha stabilito che i biglietti per assistere al match saranno acquistabili solo dai residenti di Bergamo e provincia, che saranno nominali e quindi non cedibili a terzi. Inoltre ogni residente potrà acquistare un solo biglietto.Questo significherà che allo stadio di Bergamo ci saranno solo bergamaschi. Ad eccezione del settore ospiti: per questa parte dello stadio, infatti, Andreana ha demandato la decisione al prefetto di Milano che dovrebbe decidere in giornata.Le decisioni prese da Andreana sono molto più rigide di quelle che erano state previste dall’Osservatorio di Milano: quest’ultimo organo aveva infatti indicato solo l’acquisto di un biglietto per ciascuna persona.C’è comunque molta attesa per il match così come è inevitabile ripensare alla partita dell’11 novembre di un anno fa. La partita del tombino, sospesa dopo una manciata di minuti per alcune «mani armate» della curva. La partita della macchia, poi rigiocata in una strana serata a porte chiuse. Vinse l’Atalanta. Gollonzo di Gattuso, gran pareggio di Doni di testa, perla di Tissone dal limite dell’area. Questi i prezzi dei biglietti per assistere ad Atalanta-Milan: poltroncine 130 euro (junior 5), centrale numerata 75 (5, ridotto 55), laterale numerata 50 (5, 40), parterre tribuna 27 (3, 21), centrale Creberg 40 (3, 30), laterale Creberg 35 (3, 25), parterre Creberg 30 (3, 22), distinti nord 25 (3, 20), curva Pisani e curva sud 22 (3, 17). Tagliandi acquistabili nelle ricevitorie Lottomatica autorizzate di Bergamo e provincia e, in città, al Creberg, al Club Amici Atalanta e alle biglietterie dello stadio.                                                       (20/10/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags