Il Villa d’Almé continua a volare Ecco i top e flop del calcio dilettanti

Il Villa d’Almé continua a volare
Ecco i top e flop del calcio dilettanti

C’è chi non vince più, c’è chi vince ma rischia il cambio d’allenatore, c’è chi riposa e chi sogna in grande.

E’ stato un week end importante per il calcio provinciale: dalla sconfitta dell’Atalanta, al successo con polemiche dell’AlbinoLeffe, alla D ferma a causa del Torneo di Viareggio, alla squadra del momento, il sogno del Villa d’Almè in testa al proprio girone d’Eccellenza. Ecco in sintesi i top e i flop del calcio orobico.

ECCELLENZA

+ VILLA D’ALME’ SOGNA: Lo Scanzorosciate batte la capolista, la formazione di Tarchini liquida la pratica Cisanese e vola in testa alla classifica. Sognando la Serie D.

-SALVEZZA ADDIO: Non riesce a battere un’Aurora Travagliato in crisi totale la Forza e Costanza, perdendo 1-0, e a questo punto la salvezza è un mission ben più che impossible.

PROMOZIONE

+ BOOM BOOM ALBINO: Sei reti per continuare a sperare: 6-0 al San Paolo d’Argon, in cui spicca una tripletta di bomber Borlini e un primo posto lontano solo due punti.

-LA DELUSA DEL TORNEO: Sconfitta in casa del Ponteranica per il Casazza (3-1), che rimane ancora al penultimo posto e dovrà sudare le sette camicie per salvarsi.

PRIMA CATEGORIA

+ COLPO VALCALEPIO: Tre punti fondamentali in zona salvezza per i ragazzi di Arrigoni, che lasciano ancora più indietro le ultime due e costringono il Gorle (3-0) a cedere il primato.

-SEMPRE PIU’ DURA: Pesante sconfitta interna per la Nuova Selvino contro il Montorfano Rovato (3-0): i ragazzi dell’altopiano rimane sempre più ultimi e vedono allontanarsi la Romanese, penultima a 4 punti.

SECONDA CATEGORIA

+ SPORTING VALENTINO MAZZOLA VOLA: Sono dieci i punti di vantaggio della formazione di mister Cristiani, che vince e ringrazia la Voluntas Osio, vittoriosa contro la prima inseguitrice Virtus Trecella (2-0).

-BERGAMO ALTA KO: Momento complicato per i cittadini: dopo un buon inizio di campionato la lotta salvezza si è fatta sempre più complicata e al momento i ragazzi di Zonca sono ai playout, ma la sconfitta contro il fanalino Comun Nuovo (1-0) riapre ogni discorso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA