In bici, a piedi e  con gli sci nella neve Grande Corsa Bianca, Bosatelli davanti

In bici, a piedi e con gli sci nella neve
Grande Corsa Bianca, Bosatelli davanti

In bici, a piedi e con gli sci. Oliviero Bosatelli è partito per la sua Grande Corsa Bianca e dopo le prime 15 ore di gara ha percorso 95 km staccando di 9 km gli avversari.

La «Grande Corsa Bianca» nasce dalla volontà di riproporre in ambiente alpino un trail invernale in autosufficienza simile alle grandi traversate che già da diversi anni si svolgono nel Grande Nord americano e europeo. Il trail, 170 km di lunghezza e circa 7000 metri di dislivello positivo, compie un grande giro ad anello, da affrontare in senso antiorario, tra Alta Valle Camonica, Valtellina e Val di Sole.

Il campione bergamasco, di Gandino, è quindi già davanti e continua la sua volata in solitaria, già a metà dell’impresa.Dopo essersi imposto nell’edizione 2016 dell’Orobie Ultra Trail, a settembre ha infatti conquistato da trionfatore il Tor des Geants, l’endurance trail di 330 chilometri attraverso le montagne della Valle d’Aosta. Per «brindare» ha poi vinto anche, lo scorso 12 febbraio, la Brunello Crossing, una maratona di «appena» 44 chilometri fra colline e cantine di Montalcino. Ora la Grande Corsa Bianca.

A questo link è possibile seguire live la posizione degli atleti in gara:
http://www.lagrandecorsabianca.it/news/125-segui-la-gara-live.html


© RIPRODUZIONE RISERVATA