Sabato 31 Luglio 2004

Incidenti a Pordenone, la Digos indaga. Sotto analisi i filmati degli scontri

Agenti della Digos della Questura di Pordenone, in collaborazione con i colleghi della Questura di Bergamo, stanno esaminando i filmati relativi agli incidenti avvenuti sabato scorso a Pordenone prima della partita amichevole di calcio fra l’ Atalanta e la Triestina. Durante gli scontri tra le due tifoserie sono rimaste ferite una ventina di persone, per la maggior parte appartenenti alle forze dell’ ordine. Gli investigatori tentano ora di individuare gli ultras responsabili degli incidenti e contro i quali potrebbero scattare denunce. L’attenzione sarebbe concentrata principalmente su alcuni dei circa 200 tifosi dell’ Atalanta, giunti a Pordenone a bordo di tre pullman e di auto private e che sono ripartiti dopo la fine del primo tempo della partita.

(02/08/2004)

Ecco cosa era successo

Due rappresentanti delle forze dell’ordine e un tifoso bergamasco sono rimasti feriti. Si tratta di un poliziotto (che ha riportato la frattura di un dito di un piede), di un carabiniere e di un tifoso dell’Atalanta, che ha subito un colpo a una mandibola. Tutti sono stati accompagnati all’ospedale di Pordenone dove sono stati medicati o ricoverati. Al Pronto Soccorso dello stesso ospedale si sono rivolti anche alcuni poliziotti rimasti contusi in maniera molto lieve. Gli scontri sono cominciati quando, per motivi imprecisati, l’autovettura di un tifoso della Triestina si è trovata in una zona nella quale si trovavano i sostenitori dell’Atalanta. Vi sono stati momenti di tensione. Polizia e Carabinieri sono subito intervenuti per evitare il contatto fra le due tifoserie, ma poco dopo la tensione è degenerata in tafferugli e lanci di pietre e altri oggetti da parte degli ultrà verso le forse dell’ordine. Gli incidenti sono proseguiti all’interno dello stadio, in particolare sulla pista di atletica, sempre con tafferugli e lancio di oggetti contro Polizia e Carabinieri. A quel punto, prima ancora che la partita cominciasse, una parte di tifosi bergamaschi si è allontanata dallo stadio, rinunciando ad assistere alla partita.

(31/07/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags