Venerdì 18 Ottobre 2002

Inter e Milan al comando insieme L’ultima volta accadde 30 anni fa

Milan e Inter da sole in vetta alla serie A. Non accadeva da trent’anni, dal 17 dicembre 1972. Una stagione che evoca tristi ricordi in casa rossonera. Al termine di quel campionato, infatti, nessuna delle due milanesi si cucì sul petto il tricolore: lo vinse la Juventus al termine di una giornata finale mozzafiato che vide i bianconeri passare sul campo della Roma per 2-1 e sorpassare il Milan, caduto a Verona con lo storico 5-3 per gli scaligeri.

Brutti ricordi a parte, le milanesi si godono comunque questo primato (13 punti) in coabitazione, scaturito al termine di una giornata - la sesta d’andata - che ha concentrato le sue maggiori emozioni nella sfida di sabato sera tra Inter e Juventus. Il big match si è chiuso con un pareggio sostanzialmente giusto, ma che ha alimentato numerose polemiche nel dopo partita per come è scaturito.

Tutto è accaduto in 5 minuti, dal 90’ al 95’. E’ stato dapprima Del Piero a dare l’illusione del successo alla Juventus, trasformando un rigore concesso dall’arbitro Collina per un atterramento di Camoranesi da parte di Coco. Ma 5 minuti più tardi. allo scadere del recupero, l’Inter trovava il pareggio nell’ultimo disperato assalto: su calcio d’angolo, prima Toldo (che si era proiettato nell’area avversaria) e poi Vieri toccavano in mischia un pallone che

superava Buffon.

Tra gli altri motivi della domenica in serie A, da segnalare le larghe affermazioni del Bologna (3-0 sul Brescia) e della Lazio (3-0 sul Perugia), che diventano rispettivamente la terza e la quarta forza del campionato, e l’affermazione del Modena (2-1 sul Parma) nel derby emiliano. Battendo il Chievo il Torino ha conquistato i suoi primi punti e ha passato all’Atalanta l’ingrato compito di reggere il fanalino di coda.

m.ferrari

© riproduzione riservata

Tags