Domenica 12 Febbraio 2006

«Internazionali»: vince BogdanovicBolelli si ritira per le vesciche ai piedi

Gli «Internazionali di Bergamo – Trofeo Baci&Abbracci» (50 mila dollari, play-it) hanno incoronato l’inglese di Belgrado Alex Bogdanovic, in finale con il bolognese Simone Bolelli che, dopo aver entusiasmato per tutta la settimana, non si è potuto giocare le sue carte, causa infortunio ad entrambi i piedi: vesciche con tagli profondi che in pratica gli impedivano i minimi spostamenti. E così il primo set è volato via in venti minuti per 6-1, poi sul 3-0 nel secondo set Bolelli si è ritirato. Prima vittoria fuori dai confini britannici per Bogdanovic, che in precedenza aveva trionfato in quattro challenger ma tutti in casa sua, l’ultimo a Wrexham due settimane fa. Giocatore molto agile, mancino, con un diritto insidioso e un servizio incisivo, il londinese in questo periodo ha molta fiducia in se stesso e in campo la mostra tutta: è stato impeccabile contro Parmar, Calatrava e, soprattutto, di fronte al nostro Andreas Seppi. E tutto sommato ha meritato il titolo, anche se due ritiri dei rivali in cinque incontri sono francamente un bel colpo di fortuna.

(12/02/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags