Sabato 04 Settembre 2004

Italia, debutto vincente con la Norvegia: 2-1

L’Italia ha battuto la Norvegia 2-1 nella prima gara del gruppo 5 delle qualificazioni ai Mondiali 2006, che si disputeranno in Germania. A segno per gli azzurri De Rossi e Toni. I norvegesi sono partiti subito in quarta e sono andati in gol dopo appena 48 secondi, grazie all’ex romanista Carew che approfittava di una disattenzione difensiva di Materazzi e Favalli. La formazione di Lippi si riprendeva e pareggiava al 4’: cross di Zambrotta e a centro area De Rossi, di esterno destro al volo anticipava il difensore e prendeva in controtempo il portiere, superandolo. Nella ripresa, al 35’ , era stato Toni a siglare nel finale la rete della vittoria davanti al suo pubblico: discesa di Zambrotta, cross basso sul primo palo, Toni anticipava il difensore e con un tocco lieve prolungava la traiettoria del pallone e superava il portiere norvegese.Italia - Norvegia 2-1

Reti: nel pt 1’ Carew, 4’ De Rossi; nel st 35’ Toni.

Italia (4-4-2): Buffon, Bonera, Nesta, Materazzi, Favalli (24’ st Diana), Fiore, Gattuso, De Rossi, Zambrotta, Miccoli (28’ st Toni), Gilardino (14’ st Corradi). In panchina: Pelizzoli, Legrottaglie, Blasi, Pirlo. All. Lippi.

Norvegia (4-2-3-1): E. Johnsen, Basma, Riseth, Lundekvam, Riise, Andersen, Hoset (46’st Solli), Sorensen (42’ st Pedersen), F. Johnsen, Rudi, Carew (28’ st Rushfeldt). In panchina: Knudsen, Hoiland, Hangeland, Stensaas. All. Hareide.

Arbitro: Sars (Francia).

Note - Angoli 7-3 per l’Italia. Recupero: 2’ e 4’. Ammoniti: Rudi, Bonera e Riseth per gioco scorretto. Spettatori: 21.463 per un incasso di euro 295.590,00.

Slovenia-Moldova 3-0 - Nell’altra partita del gruppo 5 per le qualificazioni mondiali, la Slovenia ha battuto la Moldova 3-0 (2-0). I padroni di casa hanno dominato l’incontro, ma il vero mattatore della serata è stato Acimovic che ha siglato tutte e tre le reti, al 6’, al 28’ del primo tempo e al 4’ della ripresa.

(04/09/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags